ApprofondimentiClimaClimaSalute del pianetaSostenibilità

VIDEO – Greta: voce della verità o marionetta nelle mani dei potenti?

Lo scrittore Massimo Polidoro indaga, dati alla mano, la tesi del complotto. E ci dà tutte le risposte

Greta, voce della verità o marionetta nelle mani dei potenti? Una ragazzina capace di portare alla ribalta il problema più grave di questo secolo, quello ambientale, o una fanciulla “malata”? Peggio ancora, una “vittima dei mercanti di bambini”? Massimo Polidoro, scrittore e giornalista, considerato uno dei maggiori esperti internazionali nel campo delle pseudoscienze, del mistero e della psicologia dell’insolito, ci spiega tutto in questo VIDEO, che fa parte della sua serie “Il complotto quotidiano”.

Ma non solo a parole: bensì portando fatti concreti, dati reali, informazioni scientificamente provate. Punto di partenza, il suo nuovo libro, Il mondo sottosopra, dove lo scrittore si chiede se stiamo precipitando in un mondo in cui la verità è solo un punto di vista in mezzo a tanti. Il video prende in esame le reazioni suscitate dal discorso di Greta Thunberg alle Nazioni Unite. Discorso che ha aperto una settimana di manifestazioni dedicate all’emergenza climatica culminata con la marcia di ragazzi in tutto il mondo. Eppure, da quel discorso sono piovute una serie interminabile di critiche, derisioni, beffe, dileggi. Ma chi sono questi dubbiosi? E perché criticano tanto Greta? Perché negli ultimi giorni non hanno fatto che riempire telegiornali e giornali di affermazioni come  “Greta non è una scienziata”, “Greta è malata”, “Greta è vittima dei mercanti di bambini”, “Il clima non sarebbe mai stato migliore di oggi, che problema c’è?”, “L’uomo non c’entra niente con i cambiamenti climatici”, “chi c’è dietro di lei, chi la manipola?”.

Ecco crearsi la tesi del complotto: Greta è solo una marionetta, è tutta una macchinazione, Greta è una pedina di forze occulte che vogliono manipolare i nostri stili di vita. “Le classiche domande- afferma Polidoro- di chi non ha argomenti per contrastare l’affermazione che i cambiamenti climatici sono causati dall’uomo”. Basti pensare che, in base a una ricerca di 500 scienziati, non ci sarebbe alcuna emergenza climatica. Ma chi sono questi scienziati? Chi sono questi ricercatori che affermano che la Terra si è già scaldata tante volte in passato e che l’anidride carbonica, intrappolata in atmosfera, non provoca il riscaldamento globale? Perchè questi 500 scienziati affermano l’opposto di quanto emerso dal 97% delle ricerche a livello mondiale? Polidoro ci spiega tutto, dati alla mano. E ci fa comprendere come questa la teoria del “complotto” relativa al riscaldamento globale e ai cambiamenti climatici sia del tutto simile alla strategia utilizzata, un tempo, dai produttori di tabacco o dalle industrie petrolifere. Non potendo smentire i dati, si insinua il dubbio. Ma il Pianeta merita attenzione, non beffe o dileggi. Pensiamoci, e gustiamoci questo VIDEO:

Tags

Anna Maria Girelli Consolaro

Giornalista e conduttrice televisiva, Anna Maria dal febbraio 2010 lavora per Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995). Sin dall’infanzia è profondamente interessata e attratta da tutto quel che riguarda la natura e l’ambiente. Per questo, tra le sue grandi passioni, ci sono gli sport all’aria aperta e i viaggi. La sua attività giornalistica è sempre stata dedicata al settore delle eccellenze italiane e, su questo tema, ha condotto oltre 20 trasmissioni televisive, di cui è stata anche autrice. Moderatrice di convegni e conduttrice di eventi, per circa dieci anni Anna Maria ha scritto sulle pagine venete del Corriere della Sera.

Articoli correlati