ClimaEsteroTemperature

India e Pakistan: ondata di caldo estremo, temperature anche oltre i 50°C

Mentre in Italia in questi giorni abbiamo superato per la prima volta quest’anno i 30 °C lo scorso fine settimana, una regione del nostro pianeta ha sperimentato temperature per noi irraggiungibili.
Un’ondata di caldo estremo sta colpendo l’India nord-occidentale e il Pakistan orientale: tra venerdì 31 maggio e domenica 2 giugno, le temperature per la prima volta in questo 2019 hanno toccato i 50 °C sul nostro pianeta.
Le piogge monsoniche sono terminate da diverse settimane, lasciando il posto ad una intensa calura che continuerà a soffocare l’India settentrionale, e vicino Pakistan, fino alla metà di giugno.

Venerdì le temperature massime hanno toccato i 50 °C all’ombra a Jacobabad e Larkana in Pakistan e a Ganganagar in India. Sabato 1 giugno, è stata una giornata ancora più calda. A Jacobabad, il mercurio è salito a 51 °C, un valore nuovamente raggiunto domenica. Il record nazionale pakistano è di 53,5 °C registrato nel maggio del 2014 e del 2010. Sempre nella giornata di sabato, in India, i 50,8 °C toccati a Churu rappresentano il nuovo record nazionale per un mese di giugno a soli 0,2 °C dalla temperatura più alta mai registrata nel paese (51,0 °C misurata a Phalodi il 19 maggio 2016).

Caldo asfissiante anche nella capitale indiana: nei giorni scorsi la temperatura ha toccato i 46.8 °C all’aeroporto internazionale Indira Gandhi di Nuova Delhi.

Tags

Daniele Izzo

Sono nato in Svizzera a Vevey l’8 maggio del 1974. Sono laureato in Fisica e dal 2001 svolgo l’attività di meteorologo e climatologo per Meteo Expert. Nel 2013 ho conseguito la qualifica internazionale di meteorologo aeronautico rilasciata dal WMO (Organizzazione Meteorologica Mondiale). Nel gennaio 2016 le mie competenze professionali sono state certificate e il mio nome è stato inserito nell’elenco dei Meteorologi Professionisti. Dal 2007 al 2015 mi avete visto condurre il meteo su Canale5, Italia1 e Rete4. Tuttora curo gli appuntamenti meteo per Radio Montecarlo. Sono Professore di meteorologia in un istituto tecnico aeronautico.

Articoli correlati