EsteroTerritorio

Spagna: evacuate 4mila persone causa incendio. I dettagli sull’estensione del rogo

Ben 600 persone, tra vigili del fuoco, militari e volontari, sono alle prese per spegnere le fiamme, appoggiati da nove elicotteri e due aerei

Spegna – Si tratta del secondo incendio scoppiato a Gran Canaria nell’arco di solo una settimana. E le persone evacuate, stavolta, sono 4.000. Il rogo è divampato nella cittadina di Valleseco e, biforcanosi, ha finora incenerito circa 1.700 ettari di vegetazione. Ben 600 persone, tra vigili del fuoco, militari e volontari, sono alle prese per spegnere le fiamme, appoggiati da nove elicotteri e due aerei. Le autorità hanno avvertito che ci sono forti possibilità che l’incendio si estenda, mentre sull’isola la temperatura sfiora i 40 gradi, con forti venti e scarsa umidità. Angel Victor Torres, presidente della regione delle Canarie, ha parlato di “danno ambientale già avvenuto”. “Stiamo affrontando una situazione complessa nella quale la sicurezza delle persone è la priorità”. Le evacuazioni sono avvenute in almeno 40 villaggi nella zona di Valleseco. L’allerta, in Spagna, riguarda in questi giorni ben metà delle province proprio a causa delle alte temperature eccezionalmente elevate.

Tags

Elisabetta Ruffolo

Nata a Milano, classe 1989, ha intrapreso un primo percorso accademico presso la Facoltà di Scienze dei Beni culturali dell'Università degli studi di Milano, curricula orientata al mondo del cinema e dello spettacolo. In seguito, per acquisire gli strumenti necessari per una visione ad ampio raggio della società e dei sistemi politici e amministrativi, ha conseguito la Laurea in Economia & Management Pubblico presso la facoltà di Scienze Politiche. Grazie ad una esperienza lavorativa nel Venture Capital entra in contatto con il mondo dell’innovazione e delle start-up, conclude così il percorso accademico con un elaborato finale in diritto dell'Economia volto ad analizzare i risvolti della dottrina nel sistema delle imprese innovative dal titolo "La normativa europea sull'equity crowdfounding: Problemi e prospettive". Approda a Meteo Expert nel 2016, dove si occupa di coordinare le attività di divulgazione scientifica in ambito televisivo, radiofonico ed editoriale.

Articoli correlati