EsteroMeteo

Almeno 100 mila evacuati per l’imminente impatto del Tifone Kammuri sulle Filippine

Il tifone si è intensificato rapidamente poco prima di raggiungere la terraferma

Il tifone Kammuri, chiamato “Tisoy” nelle Filippine, si è intensificato poco prima dell’impatto sulla terraferma. Il tifone, da categoria 1 ha raggiunto in poco tempo categoria 3, e per poco non si trasformava in un potente tifone di categoria 4: i venti, infatti superano i 210 km/h, con raffiche a 250 km/h. Le onde sollevate dal Tifone superano i 10 metri di altezza in mare aperto.

Migliaia di persone sono state evacuate. Le autorità hanno fatto evacuare circa 100 mila persone dalla Provincia di Albay. Sono attese piogge torrenziali che potrebbero portare dai 20 ai 30 cm di pioggia, con il rischio di alluvioni e frane.

L’occhio del tifone sta per fare landfall sulla terraferma: oggi transiterà su Legazpi, capoluogo della Provincia di Albay, e domani a sud di Manila, a una distanza di circa 100 km. Entro domani Kammuri dovrebbe perdere forza, riportandosi a categoria 2 con venti a 175 km/h e raffiche a 212 km/h. Passate le Filippine, Kammuri dovrebbe raggiungere il Mar cinese meridionale come tifone di categoria 1, per poi dissiparsi.

traiettoria tifone kammuri tisoy
La traiettoria prevista del Tifone Kammuri

 

Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati