IniziativePrimo PianoSalute del pianeta

Odiamo gli sprechi: l’iniziativa arriva al Castello Sforzesco di Milano

Incuriosire, divertire e coinvolgere per promuovere la salvaguardia dell'ambiente. La giornata E.ON contro gli sprechi quest'anno insieme a Meteo Expert e Pleiadi

Educazione e informazione sono elementi fondamentali della risposta al cambiamento climatico e alla salvaguardia dell’ambiente. Vedere e toccare con mano cosa sta succedendo, attraverso un approccio immersivo, interattivo e coinvolgente stimola all’azione, incoraggia il cambiamento di attitudini e comportamenti. Questo è lo spirito che sta alla base della Giornata contro gli Sprechi in programma il 13 e 14 dicembre al Castello Sforzesco di Milano.

L’iniziativa #odiamoglisprechi, lanciata nel 2016 dal gruppo energetico internazionale E.ON (uno dei principali operatori a livello globale per le energie rinnovabili), quest’anno, insieme a Meteo Expert e Pleiadi, sarà incentrata sul rapporto dell’uomo con la Natura e la salute della Terra.

Le attività della giornata “Odiamo gli Sprechi” avranno lo scopo di incuriosire, coinvolgere e divertire i partecipanti, avvicinandoli alle conoscenze scientifiche fornendo loro nuove prospettive per divenire parte attiva nella lotta contro gli sprechi.  Studenti e insegnanti sono invitati ad attraversare un percorso immersivo, in cui con strumenti di edu-tainment si stimolerà il ragionamento su tematiche importanti come la lotta agli sprechi, il rispetto per l’ambiente e l’importanza di risorse preziose come le piante e l’acqua.

Oltre ai laboratori didattico-scientifici, alle scuole partecipanti è stata data l’opportunità di svolgere una visita guidata gratuita alla mostra “Leonardo mai visto”, completamente a cura di Opera d’Arte, in esposizione al Castello.

Come partecipare

L’evento è completamente gratuito, senza finalità commerciali, e proposto alle scuole primarie e ai primi anni delle secondarie nella giornata di venerdì 13 dicembre, ai dipendenti E.ON, ma principalmente al pubblico, nella giornata di sabato 14 dicembre. E’ necessaria l’iscrizione tramite il sistema Eventbrite, per poter compiere l’intero percorso e partecipare attivamente ai laboratori.

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati