Meteo

Meteo, dopo un weekend da brividi come inizierà la settimana?

Lunedì ancora freddo in particolare al Centro-Sud. Da martedì la svolta meteorologica

Domani si farà sentire ancora un po’ di freddo invernale, con qualche pioggia e nevicate fino a bassa quota sul medio versante adriatico e nelle regioni meridionali. La parentesi invernale però sta già per chiudersi: a partire da San Silvestro e per i primi giorni di gennaio, Capodanno compreso, l’alta pressione tornerà a occupare l’Italia regalandoci giornate in prevalenza soleggiate e decisamente miti. Si passerà quindi da temperature sotto le medie stagionali a valori oltre la norma.

Le previsioni meteo per domani

Lunedì prevalenza di sole al Nord, Toscana, Umbria, Lazio, coste campane, Sardegna e sud della Sicilia, ma attenzione alle nebbie anche fitte in mattinata presenti in Pianura Padana. Nel resto del Paese nuvole alternate a qualche temporanea schiarita: deboli piogge su nord della Calabria, Sicilia settentrionale e orientale, e, solo al mattino, anche tra Molise, Irpinia e Basilicata, con neve fino a quote collinari sulle zone appenniniche, oltre 600-800 metri sui rilievi della Sicilia settentrionale. Generale miglioramento a fine giornata. Temperature massime in lieve rialzo, ma ancora inferiori alla norma nel versante adriatico e al Sud. Probabili gelate diffuse all’alba al Nord. Venti da moderati a localmente forti di Grecale o Tramontana su mari e regioni centro-meridionali.

Tags

Stefania Andriola

Lavoro in redazione da febbraio 2010. Mi piace definirmi “giornalista, scrittrice e viaggiatrice”. Adoro viaggiare, conoscere culture diverse; amo correre, andare in bicicletta, fare lunghe passeggiate ma anche leggere un buon libro. Al mattino mi sveglio sempre con un’idea: cercare di aggiungere ogni giorno un paragrafo nuovo e interessante al libro della mia vita e i viaggi riempiono le pagine che maggiormente amo. La meteorologia per me non è solo una scienza ma è una passione e un modo per ricordarmi quanto siamo impotenti di fronte alle forze della natura. Non possiamo chiudere gli occhi e dobbiamo pensare a dare il nostro contributo per salvaguardare il Pianeta. Bastano piccoli gesti.

Articoli correlati