Meteo

Meteo, marzo si apre con forte maltempo: ecco cosa ci aspetta

Il mese di marzo inizia con un brusco cambio di rotta dal punto di vista meteo: stop alla lunga fase siccitosa

Dopo un mese di febbraio caratterizzato da un caldo anomalo e una siccità estrema, marzo si aprirà con un netto cambio di scenario dal punto di vista meteo. Una intensa perturbazione atlantica, la numero 1 del mese di marzo, investirà infatti l’Italia nella giornata di lunedì e sarà responsabile di un brusco peggioramento delle condizioni meteo. Il meteorologo Rino Cutuli di Meteo Expert ci aiuta a fare chiarezza su quello che ci aspetta.

«All’inizio di marzo la circolazione atmosferica che abbiamo osservato negli ultimi due mesi cambierà radicalmente – conferma Cutuli -, e finirà la lunga fase siccitosa che attanaglia l’Italia da prima di Natale».
Tutto il nostro Paese sarà investito da una intensa perturbazione, che lunedì coinvolgerà le regioni centro-settentrionali e la Sardegna, e nella giornata di mercoledì si sposterà verso il Sud e la Sicilia. Questo sistema perturbato sarà seguito da aria più fredda, che si riverserà sul Mediterraneo centro-occidentale alla fine di lunedì e riuscirà a dar luogo a una profonda circolazione ciclonica a ridosso della Penisola».

«Al momento la collocazione esatta di questo intenso vortice di bassa pressione è ancora molto incerta – spiega il meteorologo -, ma sappiamo che darà luogo a piogge diffuse e intense e a una marcata intensificazione dei venti, con raffiche che potranno superare i 100 km orari». Tornerà la neve anche su Alpi e Prealpi, e «a tratti sarà anche abbondante».

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati