EsteroMeteo

Ciclone Harold sempre più potente e vicino alle Vanuatu: diramata l’allerta rossa

Il ciclone entro domenica potrebbe diventare intenso come un uragano di categoria 4 o 5

Il ciclone tropicale Harold nel suo tragitto verso Vanuatu sta diventando sempre più potente. Nelle ultime ora ha raggiunto l’intensità di un uragano di categoria 3 ma, secondo le previsioni, potrebbe a breve raggiungere categoria 4 o addirittura 5. L’occhio di Harold, visibile chiaramente anche dal satellite, attualmente si trova a meno di 50 chilometri da Luganville sull’isola di Espiritu Santo, la seconda città di Vanuatu per popolazione e uno dei porti più trafficati della nazione. La capitale Port Vila, invece, si trova a soli 160 chilometri dal centro del ciclone.

I venti del ciclone Harold soffiano tra i 160 e i 190 km/h, ma le raffiche raggiungono già i 200-240 km/h. Nel corso della giornata di domenica 5 aprile, Harold dovrebbe intensificarsi ulteriormente: i venti, in questa fase, soffieranno mediamente intorno ai 220 km/h, con raffiche che potrebbero sfiorare i 270 km/h. Le onde sollevate dai forti venti del ciclone in queste ore raggiungono un’altezza di 8 metri e mezzo in mare aperto.

ciclone harold vanuatu
Satellite Himawari-8

Massima allerta alle Vanuatu per il ciclone Harold

Il passaggio di Harold sulle Isole Solomon ha già provocato danni: 28 persone sono ancora disperse. Si tratta dei passeggeri di una imbarcazione che ha preso il largo nonostante il divieto delle autorità.

E’ massima allerta sull’arcipelago delle Vanuatu. L’ufficio di gestione dei disastri naturali di Vanuatu (NDMO) ha diramato un’allerta rossa, la più alta: ciò significa che il ciclone è ormai vicinissimo e la popolazione deve restare in un luogo sicuro. Oltre ai forti venti e alle mareggiate arriverà molta pioggia con rischio diffuso di allagamenti, specie lungo la costa. Le più colpite potrebbero essere le province di Torba e Sanma, ma non si escludono situazioni critiche anche a Malampa, Penama e Shefa.

 

Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati