Copertina Meteo

Oggi sole quasi ovunque, torna la pioggia da domani: ecco dove

Anticiclone in temporaneo rinforzo: oggi temperature in aumento e prevalenza di sole, ma una nuova perturbazione ci raggiungerà domani

L’anticiclone si è rinforzato sull’Italia, estendendosi anche verso il Centro-Sud, e in questa giornata di domenica garantirà condizioni meteo stabili in tutto il Paese, con il sole che avrà la meglio quasi ovunque. I suoi effetti si fanno sentire anche sulle temperature: dopo il freddo che ieri è aumentato in molte regioni, la colonnina di mercurio tornerà a salire riportandosi in qualche caso al di sopra della media stagionale.

Questo scenario meteo sarà molto breve: l’alta pressione si indebolirà di nuovo già nella giornata di domani, lunedì 31 gennaio, permettendo a una perturbazione di raggiungere il nostro Paese. Le piogge coinvolgeranno soprattutto il Centro-Sud e, nonostante l’aumento delle nuvole, al Nord i suoi effetti in termini di precipitazioni saranno estremamente scarsi e non daranno quindi tregua alla lunga e intensa siccità che sta soffocando le regioni settentrionali da più di un mese.
Il vento che accompagna il sistema perturbato si farà invece sentire in tutto il Paese, risultando particolarmente intenso soprattutto sulle Alpi e sulle Isole maggiori.

SICCITÀ, Po in secca come in estate e Alpi senza NEVE: situazione critica al Nord

Le previsioni meteo per le prossime ore

Prevalenza di tempo stabile e soleggiato, a parte la presenza di strati nuvolosi bassi in Liguria, sulla Toscana, in Umbria e Sardegna. Al mattino locale presenza di nebbie sulla pianura padana centro-orientale, in diradamento. Nel corso del pomeriggio graduale addensamento della nuvolosità anche sul Lazio e in Campania.

Temperature minime in calo al Sud e in Sicilia; massime quasi ovunque in rialzo con valori per lo più sopra la media, specie al Centro-Nord: punte intorno ai 13-14 gradi al Centro-Nord, 15-16 gradi al Sud. Venti in generale deboli; da moderati a tesi occidentali sulla Sardegna; moderati occidentali in Sicilia e da nordovest sulla Calabria. Mossi o molto mossi il basso Mare Ionio, i Canali delle Isole e il Mare di Sardegna; poco mosso il medio e alto Adriatico; localmente mossi gli altri bacini.

meteo

Le previsioni per domani, lunedì 31 gennaio

Nuvolosità in generale aumento, salvo delle schiarite che resisteranno all’estremo Nord-Ovest. Al mattino presenza di nebbie su parte della pianura padana, in graduale sollevamento. Possibilità di deboli piogge sul Levante ligure e sulle regioni tirreniche, specialmente dal pomeriggio e meno probabili in Toscana. Dal pomeriggio deboli nevicate sui settori settentrionali di confine delle Alpi, deboli piogge su Romagna e Marche.
Alla sera precipitazioni diffuse su Marche meridionali, Abruzzo e Molise, con nevicate solo a quote di media montagna.

Temperature minime in generale rialzo, massime in calo al Centro-Nord e in Sardegna. Venti moderati o forti occidentali soffieranno sulle Isole maggiori, sul mar Tirreno e nelle Alpi occidentali; sarà un po’ ventoso anche al Sud per venti meridionali. Alla sera generale rinforzo dei venti nord-occidentali, particolarmente intensi intorno alle Isole e sulle Alpi. Saranno molto mossi Mare e Canale di Sardegna e Canale di Sicilia; da poco mossi a mossi Adriatico e Ionio; mossi o localmente molto mossi i restanti bacini. Alla sera ulteriore intensificazione del moto ondoso.

Le notizie di IconaClima:

Transizione ecologica e digitale: nasce in Italia il Liceo TED. L’obiettivo

Inquinamento e lockdown, evitati oltre 800 decessi nel febbraio-luglio 2020

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie