Meteo

Freddo e neve in arrivo sul cuore dell’Europa

Breve fase invernale dopo giornate dal sapore primaverile

La perturbazione che mercoledì raggiungerà l’Italia riporterà un tempo di stampo più invernale su gran parte d’Europa. Dopo giornate decisamente miti dal sapore praticamente primaverile, infatti, sui settori centrali del continente europeo tornerà il freddo e la neve.

Dopo il passaggio del fronte freddo, le temperature subiranno un netto calo: le massime a Monaco di Baviera scenderanno da 10 a 4 gradi, a Berlino da 9 a 4 gradi, a Colonia da 12 a 5 gradi; a Parigi da 13 a 6 gradi, a Nantes da 14 a 5 gradi, a Lione da 19 a 9 gradi. Diminuiranno anche le minime, portandosi tra mercoledì e giovedì su valori prossimi allo zero.

La perturbazione, seguita da aria fredda, porterà neve fino a quote collinari in Francia, Germania, Svizzera, Austria e Belgio. La neve arriverà abbondante in quota sulle Alpi occidentali con accumuli che in 24 ore potrebbero raggiungere 1 metro sui versanti esteri.

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati