Notizie Italia

Meteo, sole e caldo anomalo fino a venerdì! Nel fine settimana si cambia

La fase anticiclonica dominerà ancora fino a venerdì mentre nel weekend si prevede un parziale indebolimento dell'alta pressione

La scena meteo dell’Italia sarà dominata dall’anticiclone fino a venerdì. Dunque testo stabile, tanto sole e clima molto mite per il periodo con temperature oltre la norma e lo zero termico che in montagna si spinge intorno ai 4000 metri. La diffusa stabilità atmosferica può dar luogo a strati di nubi basse e qualche banco di nebbia in particolare in Val Padana.

Nel weekend, in base alle attuali proiezioni, dovrebbe verificarsi un parziale indebolimento dell’alta pressione, con l’arrivo di un veloce fronte al Nord e una seconda perturbazione (la n.1 del mese) verso la Sardegna. La sua parte più attiva dovrebbe far peggiorare il tempo sull’isola e al Nordovest nella giornata di domenica e nel resto del Paese all’inizio della prossima settimana.

Le previsioni meteo per le prossime ore

Su tutte le regioni tempo stabile e in prevalenza soleggiato. Da segnalare il passaggio di velature al Centro-Sud, più estese dalla sera sul basso versante adriatico. Annuvolamenti di modesta entità nelle Venezie, un po’ di foschia e locali nebbie a banchi lungo il corso del Po e sul basso Piemonte, in successivo dissolvimento.

Temperature per lo più in lieve aumento e su valori sensibilmente sopra le medie stagionali, con massime per lo più comprese tra 22 e 28 gradi.
Venti moderati orientali nel canale di Sardegna; altrove in prevalenza deboli, con residui rinforzi dai quadranti settentrionali su basso Adriatico, Salento e Ionio.
Mari: mossi i canali di Sardegna e d’Otranto, localmente mossi basso Adriatico e Ionio; calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Controlla qui le previsioni meteo nel dettaglio per il tuo comune

Le previsioni meteo per domani, venerdì 7 ottobre

Tempo stabile e in prevalenza soleggiato. Cielo velato da nubi alte, localmente anche dense, sulle regioni peninsulari. In mattinata banchi di nuvolosità bassa sul Piemonte occidentale e a ridosso dell’Appennino ligure ed emiliano, in successivo diradamento. Nelle prime ore del giorno possibile presenza di nebbia in banchi tra la Romagna e la pianura emiliana.

Temperature senza grandi variazioni. Prosegue il caldo anomalo, con valori diurni generalmente compresi tra 23 e 28 gradi.
Venti generalmente deboli, salvo rinforzi da sudest nel mare e canale di Sardegna e residui rinforzi da nord tra il basso mare Adriatico e l’alto Ionio.
Mari: localmente mossi Ionio e canale di Sardegna; calmi o poco mossi tutti gli altri bacini.

Le previsioni per sabato 8 ottobre

Sull’insieme del Paese tempo prevalentemente soleggiato, nonostante banchi nuvolosi ad alta quota sulle regioni centro-meridionali e una tendenza all’aumento della nuvolosità sul Nordovest, nelle Alpi e sulla Sardegna. Nel pomeriggio o la sera sulle Alpi non si possono escludere brevi episodi di pioggia; la sera occasionalmente anche sul Piemonte occidentale e meridionale.

Temperature senza variazioni significative, sensibilmente superiori alla norma in tutte le regioni.
Venti quasi ovunque deboli, salvo locali rinforzi da sudest sui mari attorno alla Sardegna.
Mari in generale calmi o poco mossi.

Le notizie di IconaClima:

Rinnovabili: raggiunti quasi 13 milioni di occupati a livello globale

Cambiamenti climatici, le nazioni vulnerabili chiedono i danni ai responsabili

Un clima umido e freddo può favorire i terremoti: lo studio di OGS sugli eventi sismici avvenuti in Italia

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie