Notizie dalle aziendeSostenibilitàVivere Green

“Scoperto da Cortilia per voi” l’iniziativa che pensa all’ambiente

Sostenibilità ambientale e socio-economica in un innovativo e-commerce per fare la spesa come se fossimo in campagna

Cortilia è un innovativo e-commerce che vuole fare da tramite tra consumatori, agricoltori, allevatori e produttori artigianali, per permettere di fare la spesa come se si fosse direttamente in campagna. Nel giro di 24 ore, nel giorno e nella fascia oraria preferita, prodotti a filiera corta di qualità, possono essere consegnati a domicilio, rispondendo alle esigenze dei clienti più attenti ai sapori autentici, alla qualità, alla tracciabilità e agli acquisti consapevoli. Il progetto, iniziato nel 2012 dall’imprenditore Marco Porcaro, ha registrato anno dopo anno un’importante crescita, fino ad affermarsi come leader di mercato, con una proposta online di 2.500 referenze provenienti da oltre 250 produttori selezionati e ricavi per 12 milioni di euro (dato al 31 dicembre 2019). Da quando ha preso il via, si è dimostrata una realtà che punta sulla sostenibilità ambientale e socio-economica: si impegna infatti nella selezione di produttori che operino secondo pratiche rispettose dell’ambiente, prediligendo la stagionalità, metodi di coltivazione e allevamento biologici e ricercando sempre le soluzioni più green per il confezionamento dei prodotti.

https://www.facebook.com/cortilia.it

Le sofisticate innovazioni in ambito tecnologico, consentono di limitare al massimo le eccedenze; le piccole percentuali di invenduto che normalmente verrebbero sprecate, sono assegnate al Banco Alimentare in modo che possano essere donate alle fasce di popolazione che si trovano in difficoltà. Banco Alimentare Lombardia, che vanta una collaborazione pluriennale con questo gruppo, riceve ad esempio una piccola percentuale (1%) di prodotti invenduti, che poi vengono distribuiti dalla onlus alle persone in difficoltà. “Cortilia rinnova il suo impegno al fianco del Banco Alimentare, di cui ha da subito sposato la causa e i valori, perché pienamente in linea con la sua filosofia anti-spreco che cerca di ridurre al minimo gli sprechi alimentari tramite un innovativo modello di deep learning, in grado di fornire stime accurate degli ordini dei clienti, garantendo così la massima freschezza e qualità sulle tavole degli italiani. Non solo: Cortilia ha recentemente promosso con grande successo alcune iniziative anti-spreco, come la campagna social #spesazerowaste che insegna ai clienti a utilizzare e a cucinare anche quelle parti delle verdure che solitamente vengono scartate. Cerchiamo quindi di ridurre al minimo le eccedenze, ma gli eventuali prodotti invenduti non vengono comunque buttati, bensì donati al Banco Alimentare Lombardia, che provvede a smistarli alle strutture caritative che sfamano i bisognosi, rendendo possibile il circolo virtuoso della solidarietà” queste le parole di Porcaro. Grazie alle tecnologie utilizzate, i processi dell’azienda sono ottimizzati per non alimentare il problema del “food waste” che in Italia vale quasi 10 miliardi di euro, di cui oltre 3 miliardi arrivano dagli sprechi di filiera, tra produzione e distribuzione (fonte: Rapporto Osservatorio Waste Watcher-Last Minute Market/Swg, 2020).

https://www.facebook.com/cortilia.it

Cortilia ha da poco lanciato una linea di prodotti essenziali nella spesa quotidiana, provenienti da realtà del territorio, con il proprio marchio: “Scoperto da Cortilia per voi”. La gamma, già disponibile sul sito e sull’app, comprende attualmente le prime 160 referenze e copre diverse categorie, dai latticini alle conserve, dai prodotti da forno alle chicche gastronomiche della tradizione, con l’obiettivo di estendersi e raggiungere 1500 referenze nei prossimi mesi, per rispondere alle esigenze differenti e in continua evoluzione dei clienti, attraverso una proposta autentica, gustosa, sostenibile e al giusto prezzo, nel pieno rispetto dei valori del brand.

Scoperto da Cortilia per voi è un’iniziativa guidata dalla sostenibilità, tema centrale nelle scelte del team. Le aziende che fanno parte del progetto operano in modo responsabile, etico e trasparente, principi che si applicano a ogni passaggio: dalla modalità di produzione, che deve seguire i tempi della natura, al rispetto di persone e animali e dei requisiti di stagionalità, freschezza e autenticità, fino al confezionamento, che avviene attraverso la ricerca e la selezione di packaging realizzati con materiali al contempo più sicuri e meno impattanti sull’ambiente: plastica solo riciclata o riciclabile, vetro e carta riciclabile. Cortilia non seleziona ma cerca in modo proattivo prodotti e persone speciali. Sono diverse le storie autentiche che negli anni abbiamo scoperto per i nostri clienti. Il team è sempre alla ricerca di prodotti speciali, non facili da trovare, dietro ai quali spesso si nascondono realtà imprenditoriali molto distintive e persone appassionate che non si limitano a produrre ciò che è più semplice da vendere, ma che lavorano incessantemente per preservare le tradizioni, il saper fare. Produttori che ci tengono a proteggere la biodiversità e l’identità del territorio. Con “Scoperto da Cortilia per Voi” vogliamo valorizzare ancora di più queste realtà che si dedicano con amore e rispetto alla terra e alla realizzazione di prodotti eccezionali” queste le parole di Marco Porcaro che unendo le sue due più grandi passioni, la tecnologia e il buon cibo, ha creato questo primo mercato agricolo online. Il successo dell’iniziativa e i numerosi riconoscimenti ricevuti, fra i quali spicca il premio speciale “Italia del Fare” nell’ambito del XVI Premio Assorel per le RP, ne fanno uno degli ambasciatori del Made In Italy alimentare.

https://www.cortilia.it/

La consapevolezza sulle problematiche legate alle condizioni degli animali negli allevamenti, negli ultimi tempi, ha assunto sempre più rilevanza e visibilità, grazie anche alle inchieste giornalistiche e delle ONG che hanno puntato i riflettori sulla situazione in Italia e, in particolare, sulle aziende che utilizzano l’etichetta “benessere animale” per i loro prodotti. La food-tech company si impegna a garantire ai propri utenti la possibilità di acquistare prodotti provenienti da realtà che rispettino rigorosamente il benessere degli animali, operando attraverso i principi di responsabilità, sostenibilità e trasparenza.

Cortilia

Per “benessere animale” si intende generalmente la qualità di vita di un animale, così come essa viene vissuta da un singolo esemplare; anche nel nostro Paese, gran parte degli animali sono allevati in sistemi intensivi che, non rispettando le esigenze naturali, causano loro gravi sofferenze e, al contempo, aumentano i rischi legati alla sicurezza alimentare per l’uomo. Tuttavia, sia a livello nazionale, sia europeo, non esistono delle vere e proprie normative al riguardo, ma solo delle linee guida che si propongono di analizzare la qualità di vita animale in modo scientifico, sulla base di specifici indicatori. Tali indicatori sono però riferiti a concetti generici e finalizzati appunto alla sola eliminazione dei rischi sanitari in fase produttiva. “Cortilia ha scelto di affidarsi a partner che vadano oltre il semplice rispetto delle linee guida sul benessere animale e che condividano in modo più profondo il suo approccio, proponendo soluzioni concrete in un’ottica di rispetto animale, oltre che di sostenibilità ambientale e contenimento degli sprechi alimentari“.

Stefania Andriola

Lavoro in redazione da febbraio 2010. Mi piace definirmi “giornalista, scrittrice e viaggiatrice”. Adoro viaggiare, conoscere culture diverse; amo correre, andare in bicicletta, fare lunghe passeggiate ma anche leggere un buon libro. Al mattino mi sveglio sempre con un’idea: cercare di aggiungere ogni giorno un paragrafo nuovo e interessante al libro della mia vita e i viaggi riempiono le pagine che maggiormente amo. La meteorologia per me non è solo una scienza ma è una passione e un modo per ricordarmi quanto siamo impotenti di fronte alle forze della natura. Non possiamo chiudere gli occhi e dobbiamo pensare a dare il nostro contributo per salvaguardare il Pianeta. Bastano piccoli gesti.

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie