ClimaNotizie ItaliaTerritorio

La siccità soffoca anche il Monviso: chiude in anticipo il Rifugio Quintino Sella. “Siamo senz’acqua”

«Siamo senz’acqua», annuncia la gestione del Rifugio Quintino Sella, che per la prima volta nella sua storia si trova costretta a chiudere in anticipo a causa della siccità.

Proprio la scarsità d’acqua è stata protagonista climatica di quest’ultima estate italiana, accompagnata da temperature decisamente al di sopra della norma: la stagione 2021 si colloca nella top ten delle estati sia per il caldo anomalo che per la siccità, e nel trimestre di giugno, luglio e agosto al Belpaese è mancato all’appello il 32 per cento delle precipitazioni tipiche.

Qui tutti i dati sul clima dell’estate 2021

«Di solito la tiriamo per le lunghe», ha scritto la gestione del Rifugio in un comunicato condiviso anche sui social: «non ce ne vogliamo andare».

Di chiusure anticipate se n’erano già viste al Rifugio Quintino Sella, ma erano state provocate dalla neve arrivata a sorpresa. Con il clima che cambia il problema adesso è esattamente l’opposto, la siccità: «quest’anno chiudiamo perché siamo senz’acqua», annunciano: «le risorse invernali si sono esaurite ben presto» e dopo aver combattuto per settimane con l’insufficienza di acqua, «ingegnandoci per trovare soluzioni e garantire i servizi base», non c’è più scelta. «È con rammarico che chiudiamo la stagione».

Le porte del Rifugio si chiuderanno ufficialmente lunedì 13 settembre:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rifugio “Quintino SELLA” (@rifugiosella)

«In 40 anni al rifugio molto è cambiato – ha dichiarato il titolare Alessandro Tranchero a Repubblica. – e negli ultimi 25 abbiamo iniziato a porre attenzione all’acqua come bene limitato e scarso. Così non era mai successo, sicuramente un occhio va al cambiamento climatico».

Leggi anche:

Fridays For Future di nuovo in piazza: verso lo sciopero globale per chiedere azione per il clima e giustizia

L’appello di Papa Francesco per il clima: “dobbiamo cambiare rotta” [VIDEO]

Europa: l’estate 2021 è stata la più calda di sempre: i dati Copernicus

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie