Notizie Italia

Meteo: si placa il maltempo. Nel weekend alta pressione e caldo anomalo

Mentre la perturbazione n.3 si allontana verso la Grecia con le ultime piogge all'estremo Sud, nel fine settimana si conferma il ritorno dell'alta pressione

La scena meteo sull’Italia, che ieri ha visto il transito di un’intensa perturbazione (la n.3 di ottobre) al Centro-Sud con fasi di maltempo a tratti violento nelle regioni meridionali, nella giornata odierna vede un graduale miglioramento con le ultime residue piogge al Sud. La perturbazione si sta infatti allontanando verso la Grecia mentre sui settori settentrionali del Paese transita un debole sistema nuvoloso con qualche pioggia solo sui settori alpini. Nel weekend si conferma un rinforzo dell’alta pressione con tempo in deciso miglioramento e temperature in rialzo verso valori oltre la norma.

Le previsioni meteo per le prossime ore

Nubi sparse con un cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso su Isole maggiori ed estremo Sud, con residue locali piogge su Puglia, Calabria, Sicilia settentrionale e Sardegna occidentale. Nubi in transito da ovest verso est sul Nord Italia e in Toscana, con il cielo che tenderà a diventare irregolarmente nuvoloso, con poche e deboli piogge possibili in Val d’Aosta e settori alpini di confine del Piemonte settentrionale. Nel resto del Centro Italia e in Campania giornata prevalentemente serena o poco nuvolosa.

Temperature massime senza grandi variazioni al Nord, in lieve rialzo al Centro-Sud. Clima ovunque molto mite, con valori per lo più al di sopra della norma: massime in generale comprese tra 20 e 24 gradi, con punte di 25-26 in Sicilia.
Giornata ventosa per venti moderati o tesi di Maestrale su Isole maggiori, Tirreno centro-meridionale, medio-basso Adriatico, Puglia, Calabria e Ionio; venti deboli nel resto d’Italia.
Mari da mossi a localmente molto mossi quelli meridionali e intorno alle Isole, localmente mossi anche medio Adriatico, medio Tirreno e baso Ligure, calmi o poco mossi i restanti bacini.

Controlla qui le previsioni meteo nel dettaglio per il tuo comune

Le previsioni meteo per domani, sabato 15 ottobre

Cielo da nuvoloso a molto nuvoloso su Liguria e alta Toscana. Cielo irregolarmente nuvoloso su Piemonte, Lombardia e regioni di Nordest, ma con nubi in diradamento già in mattinata su Emilia Romagna e coste dell’alto Adriatico dove, all’alba, non si esclude la presenza di foschie dense e nebbie a banchi. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato, salvo residui annuvolamenti a inizio giornata su ovest Sardegna, Sicilia settentrionale, Calabria meridionale e Puglia centrale.

Temperature minime stabili o in lieve calo; massime in rialzo sul medio Adriatico, al Sud e in Sicilia con valori sempre molto miti per il periodo, superiori alla norma, in generale compresi tra 20 e 26 gradi, localmente anche oltre sulla Sardegna.
Venti moderati settentrionali su Canale d’Otranto e mar Ionio, in indebolimento nel resto del Centro-Sud.
Mari: mossi i bacini del Sud, fino a molto mosso lo Ionio meridionale; da mossi a poco mossi quelli attorno alla Sardegna, calmi o poco mossi i restanti bacini.

Le previsioni per domenica 16 ottobre

Tempo stabile in tutta Italia, con la probabile formazione di strati di nubi basse e foschie su gran parte del Nord e sulla Toscana, tranne le zone alpine. Cielo sereno o temporaneamente velato nel resto del Paese per l’intera giornata. Nel pomeriggio la nuvolosità bassa potrà persistere sulla Liguria, sull’alta Toscana, in Piemonte e
all’estremo Nordest, tenderà invece a diradarsi sulla pianura lombarda e in Emilia Romagna.

Temperature minime in rialzo al Centro-Nord; massime in lieve calo al Nord-Ovest, in aumento nella Sardegna occidentale, per lo più stazionarie altrove con valori quasi ovunque superiori alla norma, fino a 25-26 gradi al Centro-Sud, con punte superiori sulla Sardegna.
Venti in generale deboli, tranne un moderato Scirocco sulla Sardegna.
Mari: mossi il Mare e il Canale di Sardegna.

Le notizie di IconaClima:

A Cortina potrebbe presto diventare impossibile sciare: il monito dell’ONU

Magic Youman, la realtà che punta ad accelerare il processo di sviluppo delle startup che pensano alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica

Mondiali in Qatar e impatto ambientale: circa 10mila litri di acqua al giorno

Dal 1970 perso il 69% della fauna selvatica: il report Wwf

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie