EsteroMeteo

Notte tropicale nel cuore dell’inverno: evento eccezionale in Corsica

Non era mai successo prima d'ora non solo durante l'inverno, ma nemmeno durante la primavera meteorologica

I venti innescati dalla tempesta Ciara hanno fatto schizzare i termometri su valori praticamente estivi non solo in Italia, ma anche in Francia. La Corsica è stata una delle zone più ventose negli ultimi giorni: sull’isola, infatti, sono state registrate raffiche addirittura superiori ai 200 km/h. E’ stato proprio il vento ad accentuare il caldo, di giorno e di notte: per effetto del Foehn, infatti, la temperatura a Bastia non è mai scesa sotto i 22 gradi nell’arco delle 24 ore. Un evento davvero eccezionale per il mese di febbraio: una notte tropicale nel cuore dell’inverno. (Per notti tropicali si intendono le notti in cui le temperature non mai scendono al di sotto dei 20 gradi.)

Non era mai successo prima d’ora a Bastia, non solo durante l’inverno, ma nemmeno durante la primavera meteorologica: secondo i dati di Meteo France, la notte tropicale più precoce è stata quella del 10 giugno 2010, quando la colonnina di mercurio non ha segnato meno di 20,6°C. Si tratta a tutti gli effetti di un record per la stazione di Bastia che è stata istallata nel 1947.

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati