EuropaTemperature

Caldo in Francia: battuto record di caldo assoluto, superati i 45 °C

L'ondata di caldo si conferma di portata storica per la Francia

Poco prima delle ore 14.00 odierne, nella cittadina di Carpentras, nel dipartimento di Vaucluse nel sud del Paese, è stato battuto il record storico di caldo con 44, 3 °C. Il precedente record, di 44,1 °C, venne raggiunto nel 2013 nel dipartimento del Gard.

Pochi minuti fa è stato battuto un record che rimarrà sicuramente nella storia: per la prima volta la Francia ha superato la soglia dei 45 °C. Il Nuovo record si registra a Villevieille nel sud della Francia ed è di 45,1 °C e a Gallargues-le-Montueux, con l’impressionante temperatura di 45,9 °C.

La Francia fino a domenica vivrà la più forte ondata di caldo della sua storia, almeno in termini assoluti di temperatura. La giornata più calda dovrebbe comunque essere quella di oggi, incline a superare il picco dell’agosto del 2003. Giovedì è stata la giornata più calda mai osservata a giugno. La temperatura media nazionale è stata di 27,9°C (8.6 °C sopra la media nazionale), ha superato il precedente record di oltre 1 °C – (26,4°C il 21 giugno del 2017). Da 1947, soltanto durante la terribile ondata di caldo del 2003 si era registrata una temperatura media nazionale superiore. Giovedì 27 giugno 2019 è seconda soltanto alla giornata del 5 agosto 2003 quando la temperatura media nazionale fece registrare 29,4 °C. Sempre ieri è stata misurata la temperatura più alta mai registrata in Francia in un mese di giugno: 43,8 °C a Montclus. Questa l’analisi dei meteorologi di Meteo Expert.

Tags

Elisabetta Ruffolo

Nata a Milano, classe 1989, laureata in Management Pubblico presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Milano, conclude il suo percorso accademico con un elaborato in diritto dell'economia su "La normativa europea sull'equity crowdfunding: problemi e prospettive". Approda a Meteo Expert nel 2016 dove si occupa di coordinare le attività di divulgazione scientifica in ambito televisivo e radiofonico, per le quali è responsabile di produzione. E' responsabile editoriale dei contenuti di IconaClima e IconaMeteo. Studia gestione e comunicazione della sostenibilità presso l'Alta scuola per l'Ambiente dell'Università Cattolica del Sacro Cuore.

Articoli correlati