Estero

Uragano Dorian, traiettoria lenta e devastante

A metà della stagione degli uragani, l'intensità di Dorian ha messo le coste orientali degli Stati Uniti in stato d'emergenza

L’uragano Dorian continua la sua lenta traiettoria verso il nord-ovest della costa americana, ha provocato danni catastrofici sulle Bahamas settentrionali dall’inizio di Lunedì: case distrutte, tetti frantumati, automobili e pali dell’alta tensione rovesciati.

I venti più sostenuti della tempesta sono diminuiti leggermente a 270 chilometri all’ora mentre il suo movimento verso ovest ha rallentato: costeggia l’isola di Grand Bahama ad una velocità di 2 chilometri all’ora.

Nella giornata di domenica l’Uragano di Categoria 5 si è mosso con venti che hanno raggiunto 297 km/h, con raffiche fino a 354 km/h, battendo il record come il più potente uragano atlantico che abbia mai toccato terra. Passa al secondo posto sul podio delle catastrofi naturali provocate dagli uragani l’uragano Allen del 1980, con venti a 305 km/h, che comunque diminuì d’intensità in prossimità del landfall.
I meteorologi hanno affermato che con tutta probabilità Dorian inizierà a ritirarsi dalle Bahamas martedì curvando verso nord-est parallelamente alla costa sud-orientale degli Stati Uniti. Tuttavia gli effetti sulle coste esposte saranno molto intensi.

Secondo il National Hurricane Center degli Stati Uniti a Miami, la tempesta sta sostando più del previsto sull’isola di Grand Bahama, portando ad un “periodo prolungato di venti catastrofici e onde di tempesta”.

Il governatore della Carolina del Sud Henry McMaster ha emesso un ordine per l’evacuazione obbligatoria dell’intera costa del suo stato. L’ordine, che copre circa 830.000 persone, è entrato in vigore lunedì a mezzogiorno. Poche ore dopo, il governatore della Georgia, Brian Kemp, ha emesso anche per il suo stato un ordine immediato di evacuazione, ordine seguito anche dalla Carolina del Nord.
Le autorità della Florida hanno ordinato evacuazioni obbligatorie in alcune aree costiere vulnerabili.
Martedì e mercoledì, si prevede che Dorian si troverà a 64-80 chilometri al largo della Florida, con velocità del vento a forza di uragano che si estende per circa 56 chilometri verso ovest.

 

Tags

Elisabetta Ruffolo

Nata a Milano, classe 1989, ha intrapreso un primo percorso accademico presso la Facoltà di Scienze dei Beni culturali dell'Università degli studi di Milano, curricula orientata al mondo del cinema e dello spettacolo. In seguito, per acquisire gli strumenti necessari per una visione ad ampio raggio della società e dei sistemi politici e amministrativi, ha conseguito la Laurea in Economia & Management Pubblico presso la facoltà di Scienze Politiche. Grazie ad una esperienza lavorativa nel Venture Capital entra in contatto con il mondo dell’innovazione e delle start-up, conclude così il percorso accademico con un elaborato finale in diritto dell'Economia volto ad analizzare i risvolti della dottrina nel sistema delle imprese innovative dal titolo "La normativa europea sull'equity crowdfounding: Problemi e prospettive". Approda a Meteo Expert nel 2016, dove si occupa di coordinare le attività di divulgazione scientifica in ambito televisivo, radiofonico ed editoriale.

Articoli correlati