InquinamentoItalia

Smog alle stelle a Milano: valori 3 volte più alti della soglia limite

Qualità dell'aria scadente in Lombardia nel primo giorno del 2020

A Milano ieri lo smog ha raggiunto valori 3 volte superiori al limite di legge, fissato a 50 µg/m³. Le concentrazioni di Pm10 da giorni stanno superando la soglia nelle regioni della Val Padana anche a causa della persistenza dell’alta pressione. Il giorno di Capodanno però le concentrazioni giornaliere di Pm10 hanno subito un netto aumento, specie nelle grandi città.

Leggi anche: Fuochi di Capodanno, un’esplosione di polveri sottili

A Milano la media giornaliera di Pm10 del 1 gennaio raggiunge addirittura i 179 µg/m³ dalla stazione Arpa di Milano Verziere e di Milano Marche. Considerando che la soglia limite per legge è fissata a 50 µg/m³, si tratta di concentrazioni fino a 3 volte superiori. Pessima qualità dell’aria anche in altre città della Lombardia: a Limito di Pioltello raggiunti 182 µg/m³, a Treviglio 164µg/m³ e a Magenta 141 µg/m³.

smog milano
Pm10 – media giornaliera stimata per il 2 gennaio. Fonte Arpa Lombardia
Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati