ItaliaNotizie ItaliaTerritorio

Caldo africano a oltranza: Roma e Firenze roventi, oltre 40°C e tanti record

L'ondata di caldo che sta attanagliando l'Italia e l'Europa orientale fino alla Scandinavia va avanti senza sosta almeno fino ai primi giorni di luglio: lunedì da record lungo il versante tirrenico

L’ondata di caldo anomalo prosegue senza sosta sull’Italia, in particolare al Centro-Sud e nelle Isole. La calura africana, che nelle regioni centro meridionali subirà solo mercoledì una temporanea e lieve attenuazione, ci accompagnerà anche nei primi giorni di luglio. Nella giornata di ieri, lunedì 27 giugno, l’apice del caldo si è verificato lungo il versante centrale tirrenico dove sia Firenze che Roma hanno toccato e superato la soglia dei 40 gradi con alcuni record mensili.

Clicca qui per osservare le temperature in tempo reale

Caldo anomalo nelle regioni del Centro Italia: Roma e Firenze roventi, superati i 40 gradi con alcuni record per il mese di giugno

L’Italia, così come molti Paesi dell’Europa orientale, è alle prese con un’ondata di caldo eccezionale, la terza dell’estate per il nostro Paese, che non ha alcuna intenzione di arretrare nemmeno nei primi giorni di luglio. La calura non dà tregua nemmeno di notte con le cosiddette “notti tropicali”, ovvero temperature mai al di sotto dei 20 gradi anche nelle ore notturne. La giornata di ieri, lunedì 27 giugno, è stata da record per il versante centrale tirrenico dove Roma e Firenze hanno toccato e superato la soglia dei 40 gradi.

Temperature massime Italia 27 giugno – Mappa: Meteociel

Tra le città che hanno fatto registrare nuovi record di temperatura più elevata per il mese di giugno troviamo Firenze con ben 41 gradi, Roma Ciampino con 39.3 gradi e Roma Urbe con 41°C. In Toscana record di caldo anche ad Arezzo con 38.9. Il Lazio è stato letteralmente bollente, soprattutto intorno alla capitale: record di caldo a Guidonia (41.2°C), Pratica di Mare (38.2°C), Frosinone (3.4°C) e Latina (39°C).

A Napoli il termometro è salito fino a 37.5 gradi mentre a Grazzanise, in provincia di Caserta, il record è stato di 39.4 gradi. Gli altri record di caldo per il mese di giugno si sono verificati a Campobasso (36°C), Frontone, in provincia di Pesato e Urbino (38°C) e Perugia (39°C). Roma, inoltre, ha registrato 40,7°C nella stazione centrale di Macao mentre in periferia 43.3 gradi a Tor Vergata.

Leggi anche:

Oceani: l’Onu nella conferenza di Lisbona dichiara l’emergenza

Siccità: la politica deve adottare una strategia lungimirante per sostenere l’agricoltura

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie