ClimaGhiacciVideo

Ghiacciaio Planpincieux, è allerta in Val Ferret: evacuate circa 70 persone [VIDEO]

Impressionante il video in timelapse che mostra come si sta fondendo il ghiacciaio di Planpincieux

Prosegue inesorabile la fusione dei ghiacci sul Planpincieux e il crollo di una parte del ghiacciaio, 500.000 metri cubi di ghiaccio, minaccia ora la vallata laterale di Courmayeur. Secondo gli scienziati, i responsabili di questa situazione di pericolo sarebbero i notevoli sbalzi termici che sono stati registrati negli ultimi giorni.

In Val Ferret è scattata l’allerta e mercoledì le autorità hanno completato l’evacuazione di una settantina di persone, 25 nuclei familiari in tutto, tra residenti e turisti, che alloggiavano nella parte bassa della valle.

Un video pubblicato dall’ANSA mostra la fusione del ghiacciaio in timelapse:

In un aggiornamento pubblicato oggi, il comune di Courmayeur ha precisato che la criticità relativa al ghiacciaio riguarda una porzione limitata del villaggio di Planpincieux nella Val Ferret e ha sottolineato che sul restante territorio «tutte le attività turistico ricettive e sportive procedono normalmente e gli amanti di Courmayeur e coloro che hanno prenotato in questi giorni le proprie vacanze ai piedi del Monte Bianco possono serenamente godere dei panorami e delle belle passeggiate in montagna, nonché delle attività e appuntamenti organizzati sul territorio».

Leggi anche:

Clima, luglio 2020 è stato il terzo più caldo mai registrato a livello globale

Spiagge italiane inquinate e a rischio erosione: da Legambiente dati allarmanti

I milioni di americani senz’acqua voteranno ancora Trump?

 

Valeria Capettini

Laurea triennale in Lettere e magistrale in Comunicazione, dal 2021 sono iscritta all'Albo dei Giornalisti della Lombardia. Nel 2016 sono entrata a far parte della squadra di Meteo Expert: un'esperienza che mi ha insegnato tanto e mi ha permesso di avvicinarmi al mondo della climatologia lavorando fianco a fianco con alcuni dei maggiori esperti italiani in questo settore. La crisi climatica avanza, con conseguenze estremamente gravi sull’economia, sui diritti e sulla vita stessa delle persone. Un'informazione corretta, approfondita e affidabile è più che mai necessaria.

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie