ItaliaMeteo

Novembre segnato dal maltempo, in 20 giorni è caduta la pioggia di tutto l’autunno

Sette perturbazioni (finora) hanno scaricato al suolo quantitativi di pioggia anomali anche per uno dei mesi più piovosi dell'anno

Il maltempo è stato assoluto protagonista di questo novembre: molte zone d’Italia hanno ricevuto il doppio se non addirittura il triplo della pioggia normale per questo periodo. Si tratta di quantitativi impressionanti che normalmente cadono durante tutta la stagione autunnale.
Le numerose perturbazioni che hanno investito l’Italia in queste prime settimane di novembre hanno scaricato al suolo quantità di pioggia anomale anche per uno dei mesi più piovosi dell’anno. Ad oggi ne sono arrivate 7 di perturbazioni, ma altre due sono in procinto di raggiungere il nostro territorio.

Quanta pioggia è caduta a Genova, Milano, Venezia, Roma e Napoli?

Il meteorologo Simone Abelli, controllando i dati delle stazioni meteo delle principali città italiane, ha rilevato che da inizio mese al 20 novembre è caduto il doppio se non il triplo della pioggia.
A Genova sono caduti 410 mm di pioggia, si tratta di una quantità più di tre volte superiore alla media (+220%) dell’intero mese di novembre; a Milano sono caduti 258 mm, quasi il triplo (+197%) della pioggia normale; a Venezia sono caduti 101 mm, il 74% in più del normale; a Roma 206 mm, il doppio del normale (+94%); a Napoli 454 mm, più del triplo (+224%) rispetto alla quantità di pioggia che normalmente cade a novembre.

L’Italia è una delle zone in Europa ad aver ricevuto più pioggia in assoluto. Osservando le mappe degli accumuli settimanali, elaborate dalla NOAA, tra il 3 e il 9 novembre sono caduti tra i 100 e i 200 mm di pioggia tra Liguria, basso Piemonte, Lombardia e Veneto e tra basso Lazio, Campania e Molise. Un picco tra i 200-400 mm è caduto tra Genova e La Spezia. Tra il 10 e il 16 novembre nessuna regione è stata risparmiata dal maltempo, ma le zone più piovose, con accumuli tra i 100 e i 200 mm, sono state la Liguria, specie nel ponente della regione, l’alto Friuli, Campania e Calabria.

Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati