IniziativeRipartenza ecologicaVivere Green

Il Verde e il Blu Festival, creare un circolo virtuoso tra natura e tecnologia

Un programma di tre giorni ricco di preziosi ospiti e di buone idee per il futuro del Pianeta

È tempo di ripartenza, di volgere sguardo, idee e obiettivi oltre la crisi e di ripensare il futuro. Le strade che sceglieremo oggi, condizioneranno il nostro domani e quello delle generazioni future. Con l’obiettivo di ripartire all’insegna del verde della sostenibilità e del blu del digitale, andrà in scena a Milano dal 25 al 27 settembre l’evento “il Verde e il Blu Festival”La location, perla nel cuore della Milano tecnologica, sarà la Biblioteca degli Alberi Milano (BAM) e lo spazio The Theatre.

BAM, Biblioteca degli Alberi. Milano

Le tematiche del verde e del blu, ispirate dall’ultimo libro del filosofo Luciano Floridi, verranno affrontate dagli ospiti con il fine di riflettere e trovare nuovi modi per creare un circolo virtuoso tra natura e tecnologia. Luciano Floridi sarà naturalmente tra i preziosi ospiti che si alterneranno in incontri live, talk show, presentazioni di libri e testimonianze dirette.

I talk show vedranno intensi dialoghi a due voci come quello con lo stesso Luciano Floridi ed Enrico Letta, per una politica che tenga conto di parametri non solo economici, ma anche di quelli legati al benessere; Laurence Tubiana, CEO dell’European Climate Foundation, e Corrado Passera di Illimity sulla lotta al cambiamento climatico; Roberto Cingolani di Leonardo e il sindacalista Marco Bentivogli sull’impatto sul lavoro dell’Intelligenza Artificiale; lo storico Alessandro Barbero che ripercorre l’atavico conflitto tra natura e uomo con il giornalista Andrea Vico, e molti altri.

Non mancheranno volti “pop” come lo chef Davide Oldani e Pierluigi Pardo, non mancherà la musica con un concerto a cura di Piano City Milano con Roberta Di Mario, Francesco Grillo e Davide Boosta Dileo. Momenti dedicati a startupper e realtà innovative, per i quali verrà adibito il Green Sofa Corner by NeN, un vero e proprio grande divano verde parallelo al main stage. Un dibattito contemporaneo “Boomers e Zoomers – Generazioni di ambientalisti a confronto”, promosso da Pulsee, vedrà il dialogo tra Giovanni Mori dei Fridays for Future, l’ex presidente Legambiente Roberto Della Seta e Annalisa Corrado di AzzeroCO2.

Si parlerà dunque di politica, impresa, modelli industriali e finanziari, moda, cibo, mobilità e rivoluzione digitale ma anche di economia circolare con la Ellen MacArthur Foundation, principale organizzazione internazionale sulla circolarità.

Tantissimi gli ospiti che daranno valore ad il Verde e il Blu Festival, organizzato dall’agenzia creativa Beulcke+Partners in partnership con BAM. Il programma de Il Verde e il Blu Festival, è frutto del lavoro scientifico dell’advisory board, del confronto serrato con imprese, istituzioni e organizzazioni e della collaborazione attiva di knowledge partners di altissimo profilo, come il Politecnico di Milano e dell’Università Bicocca che introdurranno i lavori venerdì sera rappresentati dai rispettivi rettori, Ferruccio Resta e Giovanna Iannantuoni, insieme ad Alessandro Beulcke e Fabio Troiani di BIP Business Integration Partners.

Il Festival è sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e ha il patrocinio della Comunità Europea, del Ministero dell’Ambiente e del Comune di Milano e della Regione

Per partecipare all’evento il Verde e il Blu Festival potete consultare il programma completo, scoprire tutti gli attesi ospiti, prenotare online il proprio posto per gli appuntamenti preferiti, che si terranno nel rispetto della normativa e nella massima sicurezza, o seguire gli eventi in streaming.

IconaClima tratta e sostiene spontaneamente le iniziative per una ripresa sostenibile nella sezione del sito ripartenza ecologica

“Se il mondo godrà di uno sviluppo sostenibile per la terra e preferibile per l’umanità, sarà perché saremo riusciti a creare un circolo virtuoso tra natura e tecnologia, in un progetto umano per il Ventunesimo secolo”.

Luciano Floridi, Direttore Digital Ethics Lab, Internet Institute dell’Università di Oxford

Elisabetta Ruffolo

Nata a Milano, classe 1989. E' responsabile di produzione e coordinatrice delle attività di divulgazione scientifica in ambito televisivo e radiofonico di Meteo Expert. E' responsabile editoriale dei contenuti di IconaClima. Studia Gestione e Comunicazione della sostenibilità all'Alta scuola per l'Ambiente dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, dove sta sviluppando un paper scientifico sulla Sostenibilità del Giornalismo. E' iscritta all'Albo dei Giornalisti della Lombardia. Laureata in Economia & Management Pubblico presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Milano, ha concluso il suo percorso accademico con un elaborato in diritto dell'economia su "La normativa europea sull'equity crowdfunding: problemi e prospettive".

Articoli correlati

Back to top button