IniziativeItalia

Nature in Mind: il Convegno Internazionale in occasione della Giornata Mondiale della Biodiversità per una nuova cultura ambientale

Venerdì 20 maggio l'intervento del meteorologo Andrea Giuliacci con il presidente di Earth Day

In occasione del 30° anniversario della Convenzione per la Diversità Biologica, approvata il 22 maggio 1992 e firmata durante la conferenza di Rio de Janeiro, l’Arma dei Carabinieri celebra il valore della biodiversità con una 2 giorni di Conferenza Internazionale dal titolo Nature in Mind.

Il convegno si sta svolgendo presso il Centro Congressi di Palazzo Rospigliosi a Roma il 19 e il 20 maggio ed è organizzato dall’Arma dei Carabinieri in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Ministero della Transizione Ecologica, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e World Enviromental Education Congress Network, oltre al contributo di autorevoli partner tra cui Coldiretti, EarthDay Italia, GreenAccord e Crea.

Esperti di tutto il mondo sono così riuniti per riflettere sulle nostre responsabilità nei confronti dell’ambiente e sulla possibilità di creare una nuova cultura della natura.
Nel corso dei lavori di questa mattina, inoltre, è stata presentata la Carta per l’educazione alla biodiversità fortemente voluta dalla Presidenza della Repubblica e sostenuta dai Ministeri della Transizione Ecologica e dell’Istruzione.

Nature in Mind: venerdì 20 maggio l’intervento di Andrea Giuliacci con il presidente di Earth Day

Il Convegno vede anche la partecipazione di Andrea Giuliacci,  meteorologo Meteo Expert e Divulgatore Scientifico con un intervento, in programma venerdì 20 maggio, dal titolo “Un cartoon a difesa della natura e della biodiversità: MeteoHeroes”.
Verrà messa in luce l’essenziale necessità dell’educazione ambientale per i più piccoli, mostrando l’esempio virtuoso della serie tv d’animazione MeteoHeroes.

Giuliacci si confronterà con Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day sull’importanza di educare i più giovani alla lotta al cambiamento climatico e al rispetto dell’ambiente. Strumenti come i MeteoHeroes, che raggiungono i più piccini, permettono di spiegare cosa sia il cambiamento climatico e quali comportamenti consentano di contrastarlo e preservare l’ambiente.

La sessione è prevista alle ore 11:45 e vedrà la partecipazione anche di
Serenella Iovino, Università Nord Carolina, Stati Uniti, Gianluca Piovesan, Professore Ordinario di Ecologia Forestale e Selvicoltura, Università della Tuscia,
Stefano Amore, Magistrato Assistente presso la Corte Costituzionale e Gaetano Capizzi, Direttore di Cinemambiente.

A questo link il programma completo del Convegno.

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie