Idee RegaloVivere Green

Natale sostenibile, si può fare: 7 idee regalo beauty

Un Natale sostenibile è alla portata di tutti, reso più semplice anche da un'offerta che ormai è davvero molto ampia. Ecco qualche consiglio (non sponsorizzato) per trovare idee regalo sostenibili nel mondo del beauty

Se il Natale viene spesso associato a un’idea di opulenza e spreco, soprattutto negli ultimi anni si sta facendo sentire sempre di più l’esigenza di celebrare questa festività in modo più sostenibile. E farlo è sempre più semplice, grazie a un’ampia offerta che si sta evolvendo per venire incontro alle preferenze dei consumatori: anche per questo è importante ricordare il peso che hanno le nostre scelte nell’orientare il mercato.

Tra i regali più gettonati a Natale spiccano quelli del mondo beauty, e anche qui le opzioni per un’idea regalo sostenibile sono davvero molte. Sono numerosi, infatti, i brand attivi nella cosiddetta green beauty, con una gamma di prodotti estremamente ampia: abbiamo selezionato per voi alcuni prodotti interessanti.

Tra le realtà più impegnate in questo senso c’è l’italiana Biofficina Toscana, che per i suoi ingredienti collabora con piccole aziende agricole toscane, puntando su filiera corta e tracciabilità, e realizza prodotti ecobio per il trattamento di viso, corpo e capelli. L’azienda punta anche a evitare packaging, quando possibile, e se l’imballo è necessario utilizza la carta certificata FSC composta da fibre riciclate e sbiancata senza l’utilizzo di cloro. I flaconi sono realizzati in plastica riciclata o in materiale biobased 100% riciclabile, che non proviene da fonti petrolifere ma dalla canna da zucchero. Tra i prodotti più interessanti ci sono quelli della linea antipollution, studiata per proteggere la pelle dagli agenti esterni e lo smog.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Biofficina Toscana (@biofficinatoscana)

Un’altra azienda italiana davvero interessante è Neve Cosmetics, nata nel 2009 nella provincia di Torino con la volontà, spiegano i fondatori, di «creare prodotti efficaci, colorati, folli e goduriosi senza rinunciare a formule genuine e pulite né alla nostra etica cruelty-free». Sul sito è possibile scegliere tra un’ampia gamma di cosmetici vegani, ideati e prodotti in Italia.

Un brand affidabile in questo campo è anche Davines. Nata a Parma nel 1983, qualche anno fa ha ottenuto la certificazione B Corp, che distingue le aziende che vanno oltre l’obiettivo del profitto e «innovano continuamento per massimizzare il loro impatto positivo verso i dipendenti, le comunità in cui operano, l’ambiente e tutti gli stakeholder». Molte le idee regalo proposte da Davines, come le gift box realizzate con carta riciclata e packaging carbon neutral.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Davines Italia (@davinesitalia)

Nel mondo della cosmetica sostenibile spicca anche l’impegno de I Provenzali, che realizza cosmetici naturali e biologici prodotti in Italia con materie prime naturali e biologiche. Dal 2004 è nata una partnership tra il brand e il WWF, che collaborano per una cosmesi più naturale e sostenibile. Tra le idee regalo proposte da I Provenzali c’è un cofanetto di bellezza con prodotti a base di mandorle dolci, confezionato in una pochette in carta riciclata.

Tra i cosmetici sostenibili anche lo smalto naturale

Nel mondo sempre più variegato dei cosmetici biologici e sostenibili spuntano anche gli smalti naturali. Se l’idea all’inizio può suscitare un po’ di diffidenza, considerato che si parla del prodotto beauty che spicca proprio per il suo pungente odore di “chimico”, in realtà trovare uno smalto realmente bio non è impossibile. Lo produce, per esempio, Provida Organics, fondata negli anni ’80 in Germania. In particolare, il loro Living Nails Color è stato il primo smalto privo di qualsiasi sostanza chimica ad approdare sul mercato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da provida organics (@providaorganics)

Nonostante ci si possa aspettare il contrario, questi smalti risultano brillanti e anche piuttosto resistenti. Il brand non ha un sito in italiano, ma è possibile reperire i suoi prodotti su diversi store di e-commerce, come BioVeganShop.

Per un Natale sostenibile possiamo scegliere anche cosmetici zero waste

Anche nel mondo del beauty, tra i peggiori nemici dell’ambiente spicca la plastica: una bella idea per un regalo di Natale sostenibile può essere dunque quella di orientarsi verso opzioni zero waste, quindi che non comportano la produzione di rifiuti.

Tra i prodotti di questo tipo ci sono i più classici saponi, ma anche shampoo e balsamo solidi che, dunque, non hanno bisogno di un packaging di plastica. Sempre più numerose le realtà che offrono opzioni simili: eccone qualcuna particolarmente interessante.

Tra i prodotti più affascinanti di questo tipo spiccano quelli del Luxury Shop di Vallescura, che realizza sapone artigianale ed ecologico, fatto completamente a mano. Il loro shop online offre davvero una vasta scelta, con saponi di forme e colori variegati, tutti vegani, biodegradabili e rigorosamente plastic free. Come questo, il Piccolo Lappone, che idrata la pelle regalandole un profumo speziato e corposo:

Tra le idee regalo plastic free si si può scegliere anche tra molti prodotti per corpo, viso e capelli, come quelli realizzati dall’italiana Officina Naturae, che propone una vasta gamma di prodotti vegani e biologici. Nella loro offerta spiccano anche diverse confezioni regalo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Officina naturae (@officina_naturae)

Quelle raccolte nell’articolo sono solo alcune delle molte opzioni disponibili e basta una veloce ricerca online per rendersi conto che, per questo Natale 2020, fare regali in modo sostenibile sarà davvero facile, anche senza budget stellari.

Leggi anche:

Il Green Deal conviene, anche all’economia: il rapporto

Crisi climatica ed economia, l’importanza di pensare a lungo termine per salvarci dal “cigno verde”

Europa e qualità dell’aria: miglioramento nell’ultimo decennio, diminuiti i decessi legati all’inquinamento

“Effetto lockdown” ininfluente: i livelli di CO2 continuano ad aumentare

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button