CampagneClimaIniziativeItaliaVideo

Fridays For Future, al via la “Scuola di Clima” di Italian Climate Network

Cinque venerdì dedicati alla scienza del clima: un'occasione d'oro per comprendere i cambiamenti climatici, la più grande sfida dell'umanità

Questo è il momento. Il cambiamento climatico non aspetta e non possiamo farlo nemmeno noi. Bisogna agire subito. Questo è il messaggio che Greta Thunberg ha lanciato al mondo e alla politica. E possiamo dire che il messaggio è arrivato forte e chiaro in ogni angolo del Mondo, tanto che lo Sciopero per il Clima, il Global Strike For Future promosso dalla giovane attivista svedese, si è ormai trasformato in un appuntamento fisso: i Fridays For Future, i venerdì per il clima.

Per l’occasione, dal 29 marzo e per i successivi 4 venerdì di Aprile, Italian Climate Network mette a disposizioni di tutti lezioni gratuite sulla scienza del clima nel progetto “A Scuola di Clima“.
Questa iniziativa è dettata dalla volontà di Italian Climate Network di supportare attivamente i #FridaysForFuture. Si tratta di un’occasione d’oro per comprendere quali sono i cambiamenti climatici in atto, quali sono le conseguenze per l’uomo e in che modo possiamo intervenire per evitare il peggio.

“A Scuola di Clima” sarà disponibile per tutti dall’ultimo venerdì di marzo: le lezioni saranno scaricabili gratuitamente dal sito di Italian Climate Network. Per 5 venerdì tutti avranno modo di formarsi alla Scienza del Clima preparandosi alla Giornata della Terra del prossimo 22 Aprile.

“Questo venerdì 29 marzo – spiega Serena Giacomin, Presidente di Italian Climate Network – lanceremo “A Scuola di Clima” il nostro pacchetto di materiali con cui gli studenti potranno organizzare insieme agli insegnanti momenti formativi a scuola e durante le discussioni e gli approfondimenti nei momenti di sciopero. Potranno formarsi ed informare attraverso strumenti semplici e corretti dal punto di vista scientifico, realizzati in modo da facilitare la comprensione autonoma degli studenti”.

Le #StoriediClima su Instagram

L’iniziativa che parla ai giovani non poteva non arrivare anche su Instagram. Partirà un contest “Storie di un clima che cambia”: tutti i ragazzi sono invitati a usare l’hashtag #StoriediClima per documentare le loro esperienze. Le 12 storie più belle verranno condivise sul sito di Italian Climate Network e gli autori parteciperanno a un pranzo climatico con la Presidente dell’Associazione.

Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati