EnergiaIniziativeNotizie dalle aziendeNotizie dalle aziendeVivere Green

Master in Gestione delle Risorse Energetiche: al via le selezioni

Organizzato da SAFE in collaborazione con Meteo Expert, il Master offre 7 mesi di formazione full time per 600 ore di didattica

Un Master imperdibile per tutti coloro che, direttamente o indirettamente, operano nel mondo dell’energia. È la grande opportunità offerta da SAFE in collaborazione con Meteo Expert. Parliamo del Master in Gestione delle Risorse Energetiche che, quest’anno, giunge alla sua XXI edizione. È appena partita la fase di selezione. Già grandissimo l’interesse per l’iniziativa. Il Master in “Gestione delle Risorse Energetiche”, organizzato da SAFE, offre infatti l’opportunità di conoscere il mondo dell’energia e dell’ambiente attraverso il confronto diretto con in suoi più importanti attori. Transizione energetica, fonti rinnovabili, lotta al cambiamento climatico, responsabilità sociale d’impresa, gestione dei servizi ambientali, rivoluzione digitale, smart grids, smart cities e mobilità sostenibile sono alcuni dei temi che stanno rivoluzionando il settore energetico-ambientale.

SAFE è un’organizzazione indipendente che da oltre 20 anni, grazie alla collaborazione con le più grandi realtà aziendali operanti nel settore energetico – ambientale, promuove un percorso formativo multidisciplinare, coniugando conoscenze tecniche ed economiche ad un approccio fortemente operativo. La docenza è affidata ad affermati professionisti del settore, manager dell’industria e della consulenza, che mettono a disposizione dei partecipanti il proprio Know How e la propria competenza. Meteo Expert collabora con il Master SAFE in “Gestione delle Risorse Energetiche”, attraverso docenze tenute dai nostri professionisti e giornate di formazione esperienziale. SAFE, d’altra parte, si propone come partner qualificato e affidabile per creare valore attraverso iniziative mirate alla condivisione della conoscenza e allo sviluppo delle competenze.

Quanto mai ricca la gamma di tematiche che verranno affrontate durante il Master. Sette mesi di formazione full time, da gennaio a luglio 2020,con 600 ore tra didattica in aula, giornate in aziende, visite a siti operativi e circa 300 ore di Project Work aziendali. Le prospettive per quanto riguarda il placement, poi, sono lusinghiere: il 95% dei partecipanti al Master ha trovato opportunità professionali grazie alla qualità ed al continuo aggiornamento del programma formativo oltre che ad un vasto e qualificato Network di aziende partner. Questi gli ambiti di impiego: project management, energy management, O&M, marketing e comunicazione, affari istituzionali e regolatori, trading, business development, consulenza strategica, ONG, Istituzioni. Il requisito per partecipare al Master è una laurea magistrale in una delle seguenti discipline: Economia, Ingegneria, Matematica, Statistica, Geologia, Giurisprudenza, Scienze Politiche. Sede del Master, la città di Roma. La scadenza per compilare il modulo di ammissione è il 31 ottobre 2019: chi si iscriverà entro il 15 ottobre riceverà uno sconto del 15% sulla quota di iscrizione.

Risorse energetiche

Per quanto riguarda la didattica, le lezioni saranno affidate ad un corpo docente formato da manager e tecnici dell’industria, della consulenza, rappresentanti delle Istituzioni e accademici. Esercitazioni pratiche, workshop multidisciplinari, business case, incontri con top manager, head hunter e responsabili delle risorse umane delle aziende leader di settore. Il percorso prevede anche visite tecniche presso centrali termoelettriche, impianti a fonti rinnovabili, impianti di termovalorizzazione e di depurazione reflui urbani. Per quanto concerne, invece, il project work, il Master contemplerà la realizzazione di progetti applicativi in collaborazione con le principali aziende del settore, da svolgere sotto il profilo tecnico ed economico-finanziario. Il progetto consente ai partecipanti di lavorare in team multidisciplinari e di presentare i lavori ai rappresentanti di vertice di aziende ed istituzioni. SAFE propone un’offerta formativa con struttura modulare caratterizzata da una prima parte propedeutica (potenziamento delle soft Skills, general management, inquadramento strategico e normativo), e da una seconda parte incentrata sull’approfondimento di specifiche aree tematiche di specializzazione.

Queste le aree tematiche: Oil & Gas (esplorazione e produzione di idrocarburi, trasporto, stoccaggio, raffinazione, trading, distribuzione e vendita), Energia Elettrica (processi di liberalizzazione e strumenti tecnici, normativi, contrattuali necessari per operare nei nuovi assetti di mercato, tecnologie di produzione da fonti convenzionali), Fonti Energetiche Rinnovabili (aspetti tecnico-gestionali della produzione di energia da fonti rinnovabili: idroelettrica, geotermica, solare, eolica, biomasse), Reti, Smart Cities e Rivoluzione Digitale (ruolo delle “reti” nel funzionamento delle città con un focus su ambiente urbano e città del futuro, generazione distribuita, telecomunicazioni, industria 4.0, rivoluzione digitale ed impatti dell’innovazione tecnologica), Gestione del Ciclo dei Rifiuti (quadro normativo-regolatorio ed approfondimento della filiera dei rifiuti: origine e raccolta, selezione e trattamento, recupero, riciclo e smaltimento finale), Gestione del Ciclo Idrico (ciclo e impiego dell’acqua, quadro normativo-regolatorio ed approfondimento della filiera idrica, dalla fase di captazione alla depurazione). Per maggiori informazioni cliccate qui: http://www.safeonline.it/iscrizione-master-safe/ oppure telefonate al numreo: 06/ 53272239.

Tags

Anna Maria Girelli Consolaro

Giornalista e conduttrice televisiva, Anna Maria dal febbraio 2010 lavora per Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995). Sin dall’infanzia è profondamente interessata e attratta da tutto quel che riguarda la natura e l’ambiente. Per questo, tra le sue grandi passioni, ci sono gli sport all’aria aperta e i viaggi. La sua attività giornalistica è sempre stata dedicata al settore delle eccellenze italiane e, su questo tema, ha condotto oltre 20 trasmissioni televisive, di cui è stata anche autrice. Moderatrice di convegni e conduttrice di eventi, per circa dieci anni Anna Maria ha scritto sulle pagine venete del Corriere della Sera.

Articoli correlati