Clima

Coronavirus, oggi lo sciopero per il clima si farà online

Greta Thunberg ha chiesto di protestare solo virtualmente per evitare assembramenti di persone. Quasi un anno fa il primo sciopero globale raccolse milioni nelle piazze di tutto il mondo

Lo sciopero per il clima al tempo del Coronavirus diventa online. Oggi si terrà a livello globale il primo #DigitalStike, seguendo la richiesta di Greta Thunberg che ha suggerito comunque di porre a tema la crisi climatica scendendo in una sorta di piazza virtuale per rispettare le direttive che in alcune aree del mondo e anche in Italia vietano gli assembramenti di persone a causa della pandemia generata dal Covid-19.

Greta ha invitato gli attivisti per il clima a seguire le indicazioni degli esperti soprattutto nelle aree ad alto rischio: “noi giovani siamo i meno colpiti da questo virus ma è essenziale rispettare i più vulnerabili e agire nel migliore interesse della nostra società comune”.
“La crisi climatica ed ecologica- continua- è la più grande crisi che l’umanità abbia mai affrontato, ma per ora (ovviamente a seconda di dove vivi) dovremo trovare nuovi modi per creare consapevolezza pubblica ascoltando le autorità locali”

Per aderire al #ClimateStrikeOnline basterà scattarsi una foto (anche con un cartello) e postarla online, taggando i vari profili Fridays For Future in giro per il mondo.

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati