IniziativeInquinamentoPoliticheTerritorioTerritorio

New York più green: da oggi al bando (finalmente) i sacchetti di plastica

Dopo Hawaii e California, quello di New York è il terzo stato americano a bandire i sacchetti monouso di plastica

Da oggi a New York i sacchetti di plastica sono fuori legge: entra infatti in vigore questa domenica la legge che il governatore dello Stato Andrew Cuomo aveva firmato già nello scorso mese di aprile. Dopo Hawaii e California, quello di New York è il terzo stato americano a bandire i sacchetti monouso di plastica per contrastare l’inquinamento ambientale.

Secondo le stime, ogni anno nello Stati circolano circa 23 miliardi di sacchetti di plastica, 10 miliardi nella sola metropoli di New York. Esenti dall’obbligo solo le farmacie e i delivery che portano il cibo a domicilio.
La svolta green non è stata accolta con favore dai commercianti, per cui rinunciare agli economici sacchetti di plastica usa e getta rappresenta un costo non da poco. Mentre per 100 mila sacchetti di plastica possono bastare all’incirca 2.000 dollari, infatti, per la stessa quantità di buste di carta ne servono ben 15.000.
Ma quello che ci si auspica, con questa iniziativa, è che i cittadini di New York utilizzino maggiormente le borse riciclabili: per incentivarle nello sforzo ne sono state distribuite 270 mila alle famiglie a basso e medio reddito.

Valeria Capettini

Nata a Milano nel 1991, mi sono laureata in Lettere moderne per poi conseguire una laurea magistrale in Comunicazione. Sono iscritta all'Albo dei Giornalisti della Lombardia. Nel 2016 sono entrata a far parte della squadra di Meteo Expert, allora conosciuto come Centro Epson Meteo: un'esperienza che mi ha insegnato tanto e mi ha permesso di avvicinarmi al mondo della climatologia lavorando fianco a fianco con alcuni dei maggiori esperti italiani in questo settore.

Articoli correlati

Back to top button