Notizie Italia

Caldo africano al Sud, valori tipici di luglio: le zone più calde

Mentre il Nord e parte del Centro sono nel mirino di una forte ondata di maltempo, al Sud le condizioni meteo sanno d’estate. Il mese di aprile si è infatti chiuso ieri con temperature massime che in alcuni casi hanno raggiunto valori tipici di luglio, e anche la mattina di oggi, 1 maggio, è eccezionalmente calda.

Meteo, valori che sanno di estate al Sud: le zone più calde nella giornata del 30 aprile

Ieri diverse zone hanno raggiunto la soglia dei 30 gradi, e in alcuni casi la colonnina si è spinta perfino oltre aggirandosi intorno ai 31 gradi. È successo in particolare nei settori centrali e meridionali della Calabria e in quelli meridionali e nord-orientali della Sicilia.

In Sicilia i 30 gradi sono stati superati nella provincia di Ragusa e nelle zone costiere settentrionali del Messinese, mentre in Calabria si sono registrati picchi di 30 gradi e localmente anche 31°C in molte zone, nelle province di Reggio Calabria, Vibo Valentia, Catanzaro e Cosenza.

La giornata del 30 aprile ha portato l’estate anche in alcune delle principali città: a Napoli la colonnina di mercurio è salita fino a 28 gradi, un valore tipico di giugno inoltrato. È stato più caldo della media anche il venerdì vissuto da Roma, che ha superato la soglia dei 25 gradi registrando valori tipici di giugno.

Mappa MeteoNetwork

Anche in queste prime ore di maggio la situazione meteo resta caratterizzata da un sapore di estate specialmente per le regioni meridionali, che in questo 1 maggio rimangono sotto la protezione dell’anticiclone africano, ancora nel mirino di una massa d’aria eccezionalmente calda.

In molte zone la colonnina non è mai scesa al di sotto dei 15 gradi neppure nelle ore più “fredde” della notte! Anche Roma ha registrato una minima di 15 gradi, 16°C a Napoli, 18 a Palermo.

Localmente abbiamo addirittura sfiorato una “notte tropicale”, ovvero una notte in cui non si va al di sotto dei 20 gradi: ci sono andate vicine zone come Trapani, Capo Palinuro e la meravigliosa isola di Capri, dove la colonnina di mercurio non è mai scesa sotto i 19 gradi.

Mappa MeteoNetwork
Leggi anche:

PRIMO MAGGIO sotto la PIOGGIA per parte d’Italia: le zone a rischio MALTEMPO

Dopo il maltempo di questi giorni si profila una tregua anche per il Centro-Nord: ecco quando tornerà il sole

Le notizie di IconaClima:

California, ritrovati barili di presunto DDT tossico sul fondo dell’oceano

Storica sentenza in Germania: la protezione del clima diventa un diritto fondamentale

Costruire l’abitare: edilizia sostenibile ed economia circolare

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie