Primo Piano Meteo

La tempesta tropicale Rick si rafforza e punta le coste del Messico

La tempesta tropicale Rick si è formata venerdì al largo della costa meridionale del Pacifico vicino al Messico e si prevede che colpirà il Paese tra domenica e l’inizio della prossima settimana come uragano.
Il National Hurricane Center degli Stati Uniti ha specificato che Rick si trova in queste ore a circa 490 chilometri dalla località di Zihuatanejo, a ovest di Acapaulco. La tempesta ha generato venti a 75 km/h, ma dovrebbe aumentare la sua potenza fino a raggiungere raffiche a oltre 145 km/h nei prossimi giorni. Si sta spostando verso ovest-nordovest a 11 km/h.


Il NHC ha avvertito che Rick potrebbe determinare piogge molto violente e insistenti con conseguenti inondazioni improvvise e frane.

Secondo gli ultimi aggiornamenti dovrebbe colpire la zona costiera a ovest di Zihuatanejo dove non sono presenti hotel o resort. In questo settore dove è previsto il landfall sorge  invece il porto di Lazaro Cardenas.

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie