Primo Piano Meteo

Maltempo, Campania in ginocchio: nubifragi nel Casertano [VIDEO]

Una forte ondata di maltempo ha colpito ieri la Campania, dove persiste anche oggi l'allerta meteo

Il maltempo ieri ha messo in ginocchio la Campania, dove la zona più colpita è stata quella del Casertano. Segnalate piogge incessanti, con accumuli di oltre 150 litri di acqua per ogni metro quadrato di superficie, nubifragi e forti raffiche di vento. Molti i danni e i disagi, non solo nella città di Caserta ma anche e soprattutto nelle zone limitrofe. Casal di Principe completamente sott’acqua, con persone rimaste intrappolate nelle proprie automobili.

Maltempo, strade e sottopassi allagati in provincia di Caserta: è ancora allerta arancione in Campania

Dopo Sicilia e Calabria, anche la Campania deve fare i conti con i disagi causati da una forte ondata di maltempo innescata da un’attiva perturbazione atlantica che oggi stazionerà ancora sulle regioni centro meridionali, indebolendosi rapidamente (a questo link l’allerta meteo e le previsioni per la giornata odierna). La provincia di Caserta è andata sott’acqua, con piogge incessanti soprattutto verso l’ora di pranzo e strade completamente allagate. La situazione più critica si è verificata a Casal di Principe e San Cipriano d’Aversa, con allagamenti preoccupanti proprio nella zona che separa i due comuni.

L’acqua e il vento hanno creato non pochi disagi, in particolare nelle strade comunali dove i blocchi sono stati numerosi. Molti sindaci hanno infatti preferito chiudere cimiteri, scuole e parchi per cercare di limitare il traffico che comunque è andato in tilt. A Caserta in alcune vie principali sono saltate le fognature che hanno invaso la carreggiata. In via Ferrarrecce il vento intenso ha portato alla caduta di un grande albero he ha danneggiato un’automobile parcheggiata nelle vicinanze. Paura anche ad Alvignano, di fronte al Massiccio del Matese, dove molte strade risultavano allagate. Il maltempo ha interessato anche la provincia di Benevento e quella di Napoli, con strade e sottopassi allagati e mareggiate lungo la costa.

Controlla le piogge in tempo reale con il radar meteo

Leggi anche:

VENEZIA, nuovi picchi di acqua alta: MOSE attivo anche oggi

Meteo, nel WEEKEND Italia spaccata in due: al Sud oltre 25 gradi

Gli aggiornamenti di IconaClima:

COP26, è il giorno della finanza climatica. Espinosa: “impegni positivi, ma si concretizzino nei fatti”

Le foreste diventano fonti di CO2 per colpa dell’uomo: lo studio

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie