Video

VIDEO – Amazzonia in fiamme, il grido di dolore di un’indigena

«Stanno distruggendo nostra fonte di vita»: tutta la rabbia e la disperazione di una donna indigena

Terribili incendi continuano a divorare l’Amazzonia, mentre il presidente del Brasile non muove un dito per contrastarli. Nelle ultime ore è diventato virale il video in cui una donna indigena del gruppo etnico dei Bataxò, che vive nello stato brasiliano di Bahia, grida tutto il suo dolore e rivolge accuse pesanti a Bolsonaro e alla sua politica di deforestazione. Il video è stato pubblicato dall’associazione ecologista americana Sunrise Movement, che su Twitter avverte: «Non possiamo tollerare programmi politici di deforestazione. Non vedremo bruciare il nostro futuro».

Mentre alle sue spalle l’Amazzonia va a fuoco, la donna esprime tutta la sua disperazione, ma anche la sua rabbia: «Guardate la nostra riserva, cosa stiamo perdendo. Per due anni abbiamo combattuto per preservare la nostra riserva, questi stronzi sono entrati e l’hanno bruciata». La portavoce degli indigeni denuncia che la colpa degli incendi che devastano la foresta amazzonica è da attribuire alla deforestazione, attivamente incoraggiata da Bolsonaro. «Stanno uccidendo i nostri fiumi, le nostre fonti di vita e ora hanno incendiato la nostra riserva. Voglio che tutti i media vedano questo».

 

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati