Economia e FinanzaRisk Management

Risk management e cambiamento climatico: nessuna azienda è un’isola e deve affrontare il clima che cambia

Al ventesimo convegno di Anra, temi centrali: attacchi cyber, fake news e cambiamenti climatici

Si è appena concluso il ventesimo convengo annuale Anra “Sulle ali del risk management”, temi centrali di questa edizione gli attacchi cyber, le fake news e i cambiamenti climatici. Il convegno è stato aperto dal presidente dell’associazione Alessandro De Felice che ha portato sul tavolo i dati dello studio realizzato da Protiviti e Anra sulla diffusione dell’enterprise risk management nelle aziende.

Dall’analisi risulta che l’Italia è un esempio virtuoso nell’utilizzo di programmi di enterprise risk management ma occorre ancora lavorare per integrare questi programmi in maniera efficiente.

Tra i player presenti anche la società Meteo Expert, leader nel settore meteorologico, che ha partecipato alla tavola rotonda “nessuna impresa è un’isola: come affrontare i cambiamenti climatici”. E’ intervenuta la meteorologa e climatologa Serena Giacomin, spiegando come sia compito proprio del risk manager preparare l’azienda al presente e al futuro, esaminando i rischi fisici e da transizione e aiutando le imprese a strutturare piani industriali e business model adatti ai nuovi scenari.

Tags

Elisabetta Ruffolo

Nata a Milano, classe 1989, ha intrapreso un primo percorso accademico presso la Facoltà di Scienze dei Beni culturali dell'Università degli studi di Milano, curricula orientata al mondo del cinema e dello spettacolo. In seguito, per acquisire gli strumenti necessari per una visione ad ampio raggio della società e dei sistemi politici e amministrativi, ha conseguito la Laurea in Economia & Management Pubblico presso la facoltà di Scienze Politiche. Grazie ad una esperienza lavorativa nel Venture Capital entra in contatto con il mondo dell’innovazione e delle start-up, conclude così il percorso accademico con un elaborato finale in diritto dell'Economia volto ad analizzare i risvolti della dottrina nel sistema delle imprese innovative dal titolo "La normativa europea sull'equity crowdfounding: Problemi e prospettive". Approda a Meteo Expert nel 2016, dove si occupa di coordinare le attività di divulgazione scientifica in ambito televisivo, radiofonico ed editoriale.

Articoli correlati