GhiacciTerritorio

Artico, i ghiacci marini hanno raggiunto l’estensione massima del 2020: i dati

Con oltre 15 milioni di chilometri quadrati, i ghiacci marini dell'Artico hanno raggiunto la massima estensione il 5 marzo

I ghiacci marini dell’Artico hanno raggiunto la loro estensione massima di quest’anno all’inizio di marzo: 15.05 milioni di chilometri quadrati. L’estensione dei ghiacci è stata rilevata dai satelliti il 5 marzo e quella di quest’anno si è classificata come l’undicesima più bassa dall’inizio delle registrazioni, ma la più elevata dal 2013.

Leggi anche:

Groenlandia e Antartide perdono ghiaccio 6 volte più velocemente del previsto

estensione ghiacci artico 2020
Credit: National Snow and Ice Data Center

Quest’anno, l’estensione massima dei ghiacci marini nell’Artico è stata al di sotto della media del 1981-2010 di 590 mila chilometri quadrati.

Le massime estensioni dei ghiacci artici più basse che siano state registrate. Credit: National Snow and Ice Data Center

 

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati