EsteroInquinamento

Usa, la Exxon a processo: ha mentito sulla crisi climatica

ExxonMobil, la più grande compagnia petrolifera degli Stati Uniti, dovrà affrontare un processo. Le accuse riguardano il fatto di aver mentito sulla crisi climatica e di aver coperto il ruolo dell’industria dei combustibili fossili nel peggiorare la devastazione ambientale. Lo ha stabilito ieri l’Alta Corte del Massachusetts.

Il procuratore generale Maura Healey accusa Exxon di aver infranto le leggi statali sulla protezione dei consumatori e di aver insabbiato per decenni le informazioni di cui era a conoscenza sull’impatto sul clima dei combustibili fossili. L’accusa riguarda anche il fatto che società ha ingannato gli investitori sui rischi per la sua attività posti dal riscaldamento globale.

La Corte Suprema del Massachusetts ha respinto l’offerta della ExxonMobil di rigettare una causa intentata dal procuratore generale Healey, sostenendo che la società sapeva che i suoi prodotti stavano contribuendo ai cambiamenti climatici.

ExxonMobil ha affermato che di essere tutelato grazie a una legge statale che protegge gli imputati da azioni legali motivate politicamente che cercano di censurare o mettere a tacere le loro opinioni. È invece avvenuto un colpo di scena e la Corte giudiziaria suprema del Massachusetts ha votato 7-0 che la legge “non si applica” al caso di Healey.

“La sentenza di oggi è una clamorosa vittoria nel nostro lavoro per impedire a Exxon di mentire a investitori e consumatori nel nostro stato”, ha affermato Healey in una dichiarazione alla stampa.

La Exxon dovrà quindi essere processata in quello stato, anche se non è stata ancora fissata una data di udienza. Healey, che ora è in corsa per la carica di governatore del Massachusetts, ha avviato la causa nel 2019 dopo un’indagine di tre anni sulle azioni della società. Due mesi fa, ExxonMobil ha anche perso una causa la quale sosteneva che i procuratori generali di New York avevano motivazioni politiche per aprire tali indagini sulla società.

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie