ItaliaMeteo

Ancora forte maltempo: allerta meteo rossa su tre regioni

Condizioni meteo critiche nella giornata di domenica: è allerta rossa su Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto, arancione su 8 regioni

Per il forte maltempo atteso oggi su molte zone dell’Italia, la Protezione Civile ha emesso l’allerta meteo di massima criticità su tre regioni italiane. È in vigore anche l’allerta arancione su otto regioni. La giornata di oggi sarà decisamente critica dal punto di vista meteo per una violenta ondata di maltempo che continuerà a sferzare il Paese con piogge, rischio di nubifragi, e nevicate abbondanti su Alpi e Prealpi. È allerta meteo rossa su Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Veneto.

Le previsioni meteo

Piogge e temporali saranno diffusi sulla maggior parte delle nostre regioni, avvertono i meteorologi di Meteo Expert. Sulle Alpi continuerà a nevicare abbondantemente e ci sarà un elevato rischio di valanghe soprattutto sul settore orientale: il pericolo sarà di livello 4 su una scala che va da 1 a 5.

Questa mattina le piogge più intense colpiranno le regioni di Nord-Est, l’Abruzzo, il Molise, la Campania e la Calabria. Tra il pomeriggio e la sera interesseranno il resto del Sud Italia. Al Nord e al Centro dal pomeriggio si profila una breve tregua dal maltempo, ma in serata tornano localmente le piogge e i rovesci al Nord-Ovest e in Toscana. Neve in arrivo su Alpi e Prealpi, a partire dai 1000-1500 metri.

Al Sud e in Sicilia le temperature massime caleranno. Soffierà vento di Scirocco sullo Ionio e sull’Adriatico: le raffiche potranno raggiungere gli 80 km orari e potrebbero avere ripercussioni importanti anche sull’altezza dell’acqua nella zona di Venezia, dove per le 12:30 è previsto il picco massimo della marea che dovrebbe raggiungere i 160 cm (bollino rosso).

L’allerta meteo diramata dalla Protezione Civile

In vista del forte maltempo che oggi colpirà l’Italia, la Protezione Civile ha emesso l’allerta meteo rossa di elevata criticità per rischio idraulico sull’Emilia Romagna (Pianura emiliana orientale e costa Ferrarese) e per rischio idrogeologico su Veneto (Alto Piave) e Friuli Venezia Giulia (Bacino del Livenza e del Lemene).

🔴 🔔 allerta ROSSA oggi e domani, 17 novembre, in Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia-Romagna.🔔 allerta ARANCIONE in…

Pubblicato da Dipartimento Protezione Civile su Sabato 16 novembre 2019

È stata emessa anche l’allerta arancione e l’allerta gialla sui seguenti settori:

  • MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA ARANCIONE:
    Emilia Romagna: Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani centrali, Pianura emiliana centrale, Bacini emiliani orientali
    Friuli Venezia Giulia: Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino del Livenza e del Lemene, Bacino di Levante / Carso, Bacino montano del Tagliamento e del Torre
    Toscana: Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Ombrone Gr-Medio, Arno-Firenze, Bisenzio e Ombrone Pt, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Ombrone Gr-Costa, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Etruria
    Umbria: Nera – Corno, Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Medio Tevere, Alto Tevere, Chiascio – Topino
    Veneto: Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone, Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento, Alto Piave
  • MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA ARANCIONE:
    Toscana: Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Ombrone Gr-Costa, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria
  • MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA ARANCIONE:
    Emilia Romagna: Pianura e costa romagnola, Bacini romagnoli, Bacini emiliani centrali, Bacini emiliani orientali
    Friuli Venezia Giulia: Bacino montano del Tagliamento e del Torre
    Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacini Costieri Sud, Roma
    Toscana: Fiora e Albegna, Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Isole, Mugello-Val di Sieve, Ombrone Gr-Alto, Ombrone Gr-Medio, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Bisenzio e Ombrone Pt, Etruria-Costa Nord, Etruria-Costa Sud, Reno, Romagna-Toscana, Valtiberina, Ombrone Gr-Costa, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera, Arno-Costa, Valdichiana, Etruria
    Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Bolzano
    Umbria: Nera – Corno, Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Medio Tevere, Alto Tevere, Chiascio – Topino
    Veneto: Piave pedemontano, Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone

È allerta gialla in queste regioni:

  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO / ALLERTA GIALLA:
    Abruzzo: Bacino dell’Aterno, Marsica, Bacino Alto del Sangro
    Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale
    Lazio: Bacini Costieri Nord, Bacini Costieri Sud, Roma, Appennino di Rieti, Bacino Medio Tevere, Bacino del Liri, Aniene
    Lombardia: Alta pianura orientale, Bassa pianura orientale
    Marche: Marc-1, Marc-2
    Molise: Litoranea, Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
    Sardegna: Logudoro
    Veneto: Adige-Garda e monti Lessini
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO TEMPORALI / ALLERTA GIALLA:
    Abruzzo: Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano, Bacino Basso del Sangro, Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara
    Basilicata: Basi-B, Basi-C, Basi-E2, Basi-E1, Basi-A2, Basi-A1, Basi-D
    Calabria: Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale
    Molise: Litoranea, Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
    Puglia: Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Salento, Bacini del Lato e del Lenne, Basso Fortore, Puglia Centrale Bradanica, Basso Ofanto, Sub-Appennino Dauno, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica
    Sardegna: Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Iglesiente, Campidano, Bacini Flumendosa – Flumineddu, Gallura, Bacino del Tirso, Logudoro
    Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Centro-Settentrionale, versante tirrenico
    Toscana: Serchio-Costa, Mugello-Val di Sieve, Serchio-Garfagnana-Lima, Arno-Casentino, Arno-Valdarno Sup., Arno-Firenze, Bisenzio e Ombrone Pt, Lunigiana, Romagna-Toscana, Serchio-Lucca, Versilia, Valdarno Inf., Valdelsa-Valdera
    Umbria: Nera – Corno, Trasimeno – Nestore, Chiani – Paglia, Medio Tevere, Alto Tevere, Chiascio – Topino
  • ORDINARIA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO / ALLERTA GIALLA:
    Abruzzo: Bacino dell’Aterno, Bacini Tordino Vomano, Bacino Basso del Sangro, Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara
    Calabria: Versante Tirrenico Centro-settentrionale, Versante Jonico Meridionale, Versante Jionico Centro-meridionale, Versante Jonico Centro-settentrionale, Versante Jonico Settentrionale, Versante Tirrenico Meridionale, Versante Tirrenico Centro-meridionale, Versante Tirrenico Settentrionale
    Campania: Basso Cilento, Piana campana, Napoli, Isole e Area vesuviana, Alto Volturno e Matese, Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Alta Irpinia e Sannio, Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto Cilento, Tanagro
    Emilia Romagna: Bacini emiliani occidentali, Pianura e bassa collina emiliana occidentale
    Friuli Venezia Giulia: Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino di Levante / Carso
    Lazio: Appennino di Rieti, Bacino Medio Tevere, Bacino del Liri, Aniene
    Liguria: Bacini Liguri Marittimi di Levante
    Lombardia: Laghi e Prealpi orientali
    Marche: Marc-5, Marc-3, Marc-4, Marc-1, Marc-2
    Molise: Litoranea, Frentani – Sannio – Matese, Alto Volturno – Medio Sangro
    Puglia: Tavoliere – bassi bacini del Candelaro, Cervaro e Carapelle, Salento, Bacini del Lato e del Lenne, Basso Fortore, Puglia Centrale Bradanica, Basso Ofanto, Sub-Appennino Dauno, Gargano e Tremiti, Puglia Centrale Adriatica
    Sardegna: Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Iglesiente, Campidano, Bacini Flumendosa – Flumineddu, Gallura, Bacino del Tirso, Logudoro
    Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Bacino del Fiume Simeto, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria, Nord-Orientale, versante ionico, Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Centro-Settentrionale, versante tirrenico
    Toscana: Serchio-Costa, Serchio-Garfagnana-Lima, Lunigiana, Serchio-Lucca, Versilia
    Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Trento
    Veneto: Adige-Garda e monti Lessini, Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone, Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento, Po, Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso Adige
Tags

Valeria Capettini

Sono nata a Milano nel 1991 e sono da sempre appassionata di giornalismo e scrittura. Dal 2016 lavoro con Meteo Expert, un’esperienza che mi ha insegnato tanto e che mi ha permesso di avvicinarmi all’affascinante mondo della meteorologia e della climatologia, offrendomi l’eccezionale opportunità di lavorare fianco a fianco con alcuni dei maggiori esperti italiani in questo settore. Dopo essermi diplomata al liceo classico, nel 2014 mi sono laureata in Lettere moderne con una tesi sul Giornalismo e sul ruolo dei social media in questo mondo. Nel 2017 mi sono laureata in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse con una tesi sulla brand personality.

Articoli correlati