IniziativeItalia

Il Verde e il Blu Festival, a Milano una tre giorni di buone idee per il Pianeta

Il Festival, giunto alla sua seconda edizione, si terrà a Milano dal 10 al 12 settembre: un programma ricco di eventi e ospiti di spicco

A Milano, dal 10 al 12 settembre, torna in scena “Il Verde e il Blu Festival, buone idee per il futuro del pianeta”, giunto alla sua seconda edizione. Promosso da Beulcke+Partners e ARIS in partnership con BAM – Biblioteca degli Alberi Milano, la grande manifestazione di carattere divulgativo e partecipativo sull’innovazione ambientale e digitale offrirà una tre giorni ricca di eventi. Laboratori, eventi musicali e artistici, relatori di spicco nonché la proiezione del nuovo video di Papa Francesco “Uno stile di vita ecosostenibile”.

Cop26, l’appello di Papa Francesco: “Dobbiamo cambiare rotta” [VIDEO]

Il Verde e il Blu Festival: il programma della tre giorni e come prendervi parte

Sarà possibile partecipare al Il Verde e il Blu Festival sia in presenza gratuitamente presso la BAM Biblioteca degli Alberi e lo spazio the Theatre, nel rispetto delle rigorose norme di distanziamento sociale, sia in streaming sulla piattaforma YouTube della manifestazione (a questo link).

Nelle due serate di venerdì 10 e sabato 11 settembre spazio alla musica e all’arte. Si inizia venerdì con “Verde e Blu Connessioni”, ovvero un grande spettacolo di danza, musica e arte: un concerto per piano di Roberta Di Mario, la cantante Patrizia Laquidara in “L’equilibrio è un miracolo”, la coreografia di danza “Leonardo Da Vinci: Anatomie Spirituali” con la compagnia Egri Danza, un reading dell’attrice Cinzia Spanò, e, infine, un intervento di
Vittorio Sgarbi di presentazione del suo ultimo libro “Ecce Caravaggio”.

Venerdì sarà inoltre una giornata dedicata al sistema paese e ai grandi temi legati alla riprogettazione
della ripresa per un vero e proprio rinascimento industriale ed economico con la partecipazione dell’Assemblea Pubblica di Elettricità Futura, vale a dire la principale associazione delle imprese che operano nel settore elettrico italiano a sostegno del processo di transizione energetica.

Sabato spazio al video-messaggio di Papa Francesco “Uno stile di vita ecosostenibile”

Sabato dalle ore 20.30 Il Verde e il Blu Festival proseguirà con un momento molto importante, vale a dire la proiezione del video-messaggio di Papa Francesco “Uno stile di vita ecosostenibile” con cui il Pontefice ha voluto lanciare un messaggio al mondo intero sull’importanza di riprogrammare il nostro stile di vita riflettendo sull’utilizzo dei beni del Pianeta. Seguirà un intervento dell’esploratore Alex Bellini che sta navigando i 10 fiumi più inquinati dalla plastica del mondo e, in collaborazione con Festival Cinemambiente, la proiezione esclusiva del film “The Great Green Wall”, la storia della costruzione della Muraglia Verde, il muro di alberi da Dakar a Gibuti sostenuto anche dalle Nazioni Unite.

L’insostenibile costo della plastica per società, ambiente ed economia: il report WWF

Nelle tre giornate interverranno inoltre diverse personalità, tra le quali il ministro della transizione ecologica Roberto Cingolani, Carlo Calenda, il professor Matteo Bassetti, il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, Marco Alverà, la chef Cristina Bowerman, Massimo Comparini di Thales Alenia Space
Italia, il Professor Dickson Despommier, Giusi Ferrè, Anna Finocchiaro, Luciano Floridi, Giovanna Melandri,
il designer Fabio Novembre, l’architetto e paesaggista Andreas Kipar, Stefano Quintarelli, la stilista Marina
Spadafora, l’esploratore dei mari Alberto Luca Recchi, la scrittrice Alessandra Viola e moltissimi altri rappresentanti del mondo della cultura, dell’impresa, della scienza e della politica, tra cui diversi sindaci di città impegnate in una transizione green.

Data simbolo e manifestazione ponte verso la Cop Youth e Pre Cop 26 in programma il 28 settembre a Milano

Il Verde e il Blu Festival avrà inizio in una data simbolo, vale a dire la giornata di chiusura della Design Week 2021, con un appuntamento dedicato al design sostenibile, e al tempo stesso farà da ponte alla Cop Youth e ai lavori della Pre Cop 26, in programma a Milano dal 28 settembre. Domenica 12 verrà dato ampio risalto al blu del mare con The Ocean (r)evolution: una gara contro il tempo per salvare il mare, in collaborazione con The Ocean Race.

Leggi anche:

Crisi climatica, 10 catastrofi che dimostrano un profondo legame: il monito dell’ONU

Fridays For Future di nuovo in piazza: verso lo sciopero globale per chiedere azione per il clima e giustizia

Perché gli ambientalisti chiedono il rinvio di COP26 e cosa rispondono le istituzioni britanniche

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie