ClimaPrimo Piano MeteoTemperature

Luglio 2021 è stato il secondo più caldo per l’Europa, il terzo per il Mondo: i dati

Per l’Europa il mese di luglio 2021 è stato il secondo più caldo della serie storica. Lo rivela l’ultimo bollettino climatico realizzato da Copernicus. Per il nostro continente hanno pesato le ondate di caldo che hanno colpito parte d’Italia, le regioni baltiche e il mediterraneo orientale. Complessivamente le temperature europee sono state di 1,4°C più elevate della media 1991-2020. L’unico luglio più caldo di quello appena concluso è stato quello del 2010, quando una eccezionale ondata di calore ha colpito la Russia occidentale, facendo schizzare l’anomalia mensile europea a +1,7°C.

Estate 2021, caldo intenso in Italia: luglio è stato il terzo più rovente della serie storica al Sud

A livello globale l’anomalia del mese di luglio 2021 è al terzo posto, a pari merito con il luglio del 2020: al secondo posto resta per solo 0,1°C di differenza il luglio del 2019, e al primo posto quello del 2016.

Il mese di luglio 2021 è al secondo posto tra i caldi per l’Europa

Il mese è stato particolarmente caldo su gran parte dei Paesi europei nord-orientali. Attorno al Mar Baltico le temperature sono state decisamente più elevate della media del periodo 1991-2020, con anomalie anche di 3-4 gradi. La città di Helsinki, con una anomalia di 3,5°C, ha vissuto il secondo mese di luglio più caldo dal 1961.

Nell’Irlanda del Nord è stato superato il record di temperatura massima, con valori che hanno superato più volte la soglia dei 31 gradi. Anomalie elevate sono state riscontrate anche sull’Islanda orientale e in parti della Groenlandia, dove in un solo giorno è stata persa una quantità di ghiaccio tale da poter coprire l’intera Florida.

Diverse zone d’Europa hanno vissuto ondate di caldo molto intense, a fine mese specialmente nei settori sud-orientali. Tra Portogallo, Spagna, Francia, Olanda, Belgio e Germania, e sulla Russia nord-occidentale e alle Svalbard, invece, è stato un mese più fresco della norma.

Luglio 2021 - caldo

A livello globale luglio è stato 0,33°C più caldo della norma

Luglio 2021, con +0,33°C di anomalia, è stato il terzo più rovente della serie a livello globale. Al primo posto resta il luglio del 2019, con appena 0,07°C di differenza, e al secondo quello del 2017 con solo 0,03°C in più. Le anomalie più elevate sono state registrate sull’isola di Sakhalin, a Sapporo e nelle vicine zone continentali russe e della Cina più nord-orientale. Caldo anche il Mare del Giappone e l’est del Pacifico.

Ma il gran caldo è stato protagonista anche nel Nord America: nell’ovest degli Stati Uniti e del Canada, infatti, l’ondata di caldo responsabile delle temperature estreme registrate, è proseguita nel mese di luglio peggiorando le condizioni di siccità e aggravando la situazione incendi.

Anche nei settori dell’Africa settentrionale, in Patagonia e in Australia le temperature sono state mediamente più alte del normale. Per l’Australia, in particolare, è stato il quarto mese di luglio più caldo. Luglio è stato particolarmente caldo anche in Antartide, specie nei settori occidentali.

Leggi anche:

Come sarà l’Italia nel 2035? Gli effetti della crisi climatica secondo il podcast “The Source”

Biennale Cinema 2021: la neutralità carbonica tra gli obiettivi della 78^ Mostra internazionale

Mondo sconvolto da caldo, incendi e maltempo estremo: è troppo tardi? Lo studio

 

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie