IniziativePrevenzione

Economia e ambiente: un nuovo studio rivela i benefici di conservare la natura

Proteggere il 30% del pianeta potrebbe sostenere l'economia: lo studio

Un nuovo studio ha dimostrato che proteggere l’ambiente può determinare vantaggi importanti anche per l’economia. Secondo la ricerca, pubblicata di recente da una squadra di oltre 100 esperti tra economisti, ecologi e biologi, i costi necessari a conservare almeno il 30 per cento della natura sarebbero appena un quinto dei benefici economici che ne deriverebbero.

Il rapporto, indipendente, è stato commissionato dall’associazione Campaign for Nature. Secondo gli esperti, sarebbe possibile proteggere quasi un terzo degli oceani e delle aree terrestri del mondo senza danneggiare l’economia globale e, anzi, producendo perfino benefici economici. Per proteggere il 30% dell’ambiente sarebbero necessari circa 20 miliardi di dollari all’anno entro il 2030, e secondo le stime il beneficio per l’economia sarebbe tra i 64 e i 454 miliardi di dollari all’anno.

Attualmente, circa il 15 per cento delle terre emerse e appena il 7% degli oceani sono protetti, spesso con politiche poco efficaci, per un costo globale di circa 24 miliardi di dollari all’anno. Secondo le stime degli scienziati, proteggere almeno il 30 per cento della terra e degli oceani potrebbe evitare l’estinzione di massa a cui va incontro un milione di specie in tutto il mondo.

Leggi anche:

Le emissioni di metano hanno raggiunto un picco record

Il piano di New York per difendere i cittadini dal caldo

Per salvare la barriera corallina scende in campo l’Intelligenza Artificiale

Biodiversità, l’Unesco avverte: un milione di specie a rischio estinzione, bisogna cambiare

Gli aggiornamenti da IconaMeteo

Le previsioni del tempo

Mumbai travolta da piogge incessanti: è massima allerta – VIDEO

Tornado in Sicilia, il video della tromba d’aria nella piana di Catania

Tags

Valeria Capettini

Sono nata a Milano nel 1991 e sono da sempre appassionata di giornalismo e scrittura. Dal 2016 lavoro con Meteo Expert, un’esperienza che mi ha insegnato tanto e che mi ha permesso di avvicinarmi all’affascinante mondo della meteorologia e della climatologia, offrendomi l’eccezionale opportunità di lavorare fianco a fianco con alcuni dei maggiori esperti italiani in questo settore. Dopo essermi diplomata al liceo classico, nel 2014 mi sono laureata in Lettere moderne con una tesi sul Giornalismo e sul ruolo dei social media in questo mondo. Nel 2017 mi sono laureata in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse con una tesi sulla brand personality.

Articoli correlati