IniziativeSalute del pianetaTecnologia e innovazioneVideo

Intelligenza Artificiale al servizio dell’Ambiente, il progetto di Microsoft

Clima e ambiente al centro del nuovo progetto di Microsoft: dati da tutto il mondo saranno analizzati dall'Intelligenza artificiale per proteggere la Terra

Microsoft ha presentato il suo progetto Ai for the Planet, che applica l’Intelligenza Artificiale ad ambiti come il clima, la biodiversità, l’agricoltura e le risorse idriche per sostenere organizzazioni e persone ad affrontare le sfide ambientali.

Ieri Microsoft ha presentato il Planetary Computer, una piattaforma che grazie all’Intelligenza Artificiale analizza i dati relativi all’ambiente per proteggerlo. Il presidente Brad Smith ha spiegato che la piattaforma permetterà di aggregare dati ambientali provenienti da tutto il mondo collegandoli in un «nuovo computer planetario. Combineremo questo lavoro con nuovi lavori – ha aggiunto -, per consentire a partner e clienti di utilizzare i risultati per migliorare il processo decisionale ambientale nelle loro attività organizzative».

Anche il clima e i cambiamenti climatici saranno importanti nell’ambito del progetto, in cui sarà considerato soprattutto il loro impatto sulle foreste. Considerando il ruolo fondamentale che boschi e foreste hanno per il nostro futuro, Microsoft ha sviluppato strumenti per calcolare e monitorare le loro condizioni. In particolare, spiega il colosso di Redmond, l’Intelligenza Artificiale sarà d’aiuto attraverso la realizzazione di «mappe ad alta risoluzione che determinano la salute ecologica, sociale ed economica delle foreste, fornendo anche indicazioni per migliorarla. La capacità di apprendimento automatico permetterà di prevedere l’impatto dei cambiamenti climatici, degli incendi, dei tornado e di altri rischi rilevanti».

Leggi anche:

Clima, dalla Gran Bretagna il supercomputer più potente al mondo

Incendi in Australia, un mini satellite per segnalare le zone più a rischio

Tags

Valeria Capettini

Sono nata a Milano nel 1991 e sono da sempre appassionata di giornalismo e scrittura. Dal 2016 lavoro con Meteo Expert, un’esperienza che mi ha insegnato tanto e che mi ha permesso di avvicinarmi all’affascinante mondo della meteorologia e della climatologia, offrendomi l’eccezionale opportunità di lavorare fianco a fianco con alcuni dei maggiori esperti italiani in questo settore. Dopo essermi diplomata al liceo classico, nel 2014 mi sono laureata in Lettere moderne con una tesi sul Giornalismo e sul ruolo dei social media in questo mondo. Nel 2017 mi sono laureata in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse con una tesi sulla brand personality.

Articoli correlati