EsteroNotizie MondoTerritorio

L’uragano Ian fa due vittime a Cuba, a breve l’impatto con la Florida: si temono inondazioni catastrofiche

L'uragano Ian, dopo aver colpito la parte occidentale di Cuba, è atteso a breve lungo la costa ovest della Florida

L’uragano Ian dopo aver colpito Cuba sta mirando verso la costa occidentale della Florida, dove circa 2,5 milioni di persone sono già state evacuate. Gran parte dello stato dovrà affrontare pericolose mareggiate, inondazioni e forti venti per tutto il fine settimana. Ian dovrebbe approdare nell’ovest della Florida, a Port Charlotte, nelle prossime ore (primo pomeriggio americano) come un potente uragano di categoria 4 con venti di oltre 200 km/h.

La parte inferiore delle Florida Keys, nelle prime ore di questo mercoledì, ha già avuto un assaggio. Qui infatti si sono verificate gravi inondazioni e raffiche di vento fino a 96 km/h, in particolare a Key West dove continua a piovere. Il governatore della Florida, Ron DeSantis, ha comunicato ai cittadini che potrebbero verificarsi inondazioni catastrofiche e mareggiate pericolose per la vita, soprattutto nel tratto tra Naples e Sarasota.

Uragano IanTraiettoria Uragano Ian – National Hurricane Center – NOAA

Uragano Ian, distruzione a Cuba e due vittime: crolla la rete elettrica

L’uragano Ian martedì è approdato nell’ovest di Cuba, nella provincia di Pinar del Rio, dove i funzionari hanno allestito 55 rifugi ed evacuato 50.000 persone. Secondo quanto riferito dai media statali, la tempesta avrebbe causato almeno due vittime nella parte occidentale di Cuba. Le forti raffiche di vento hanno distrutto finestre e tetti di metallo a Pinar del Rio dove molte strade subito dopo il passaggio dell’uragano risultavano impraticabili. Ian inoltre ha fatto crollare la rete elettrica, lasciando l’intero Paese senza elettricità: si parla di circa 11,3 milioni di persone. I forti venti hanno distrutto alcune delle piantagioni di tabacco più importanti del Paese nonostante tutte le precauzioni adottate.

Leggi anche:

Energia, in Italia oltre 500 i progetti di rinnovabili bloccati dalla burocrazia

Samantha Cristoforetti è la nuova comandante della Stazione Spaziale Internazionale

Alluvioni in Pakistan amplificate dal cambiamento climatico: lo studio di attribuzione

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie