ItaliaMeteo

Acqua alta a Venezia, scatta il codice arancione: metà della viabilità pedonale allagata

Picchi di marea fino a 130 centimetri tra martedì e mercoledì

E’ codice arancione per il fenomeno dell’acqua alta a Venezia: nella giornata di martedì la marea toccherà il picco di 130 centimetri intorno alle 10 del mattino, allagando quasi la metà dalla viabilità pedonale (il 46%). Il livello della marea aumenta e diminuisce più volte durante l’arco della giornata: nelle ore successive ai picchi, il livello scende gradualmente.

Secondo il bollettino del Centro Previsioni e Segnalazioni Maree i 130 cm dovrebbero essere raggiunti anche martedì sera intorno alle 22.55 e mercoledì mattina, intorno alle 10.35. Ad alzarsi, per effetto anche dei venti di Scirocco, sono anche i picchi minimi che, tra martedì e mercoledì non scenderanno sotto la soglia dei 40 cm.

venezia acqua alta
Bollettino Centro Previsioni e Segnalazioni Maree della città di Venezia
Tags

Silvia Turci

Ho conseguito una laurea specialistica in Comunicazione per l’Impresa, i media e le organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano. Il mio percorso accademico si basa però sullo studio approfondito delle lingue straniere, nello specifico del francese, inglese e russo, culminato con una laurea triennale in Esperto linguistico d’Impresa. Sono arrivata a Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995) nel 2014 e da allora sono entrata in contatto con la meteorologia e le scienze del clima: una continua scoperta che mi ha fatto appassionare ogni giorno di più al mio lavoro.

Articoli correlati