CampagneIniziative

Milano al lavoro per gli obiettivi di Cop26: al via la piantagione di oltre 90.000 nuovi alberi con Forestami

Prende il via la nuova campagna “Piantamola” di Forestami, il progetto promosso da Comune di Milano, Città metropolitana di Milano e dalla Regione Lombardia che ha l’obiettivo finale di piantare 3 milioni di alberi (numero corrispondente agli abitanti di Milano e hinterland) e incrementare il capitale naturale della Città metropolitana di Milano entro il 2030 – ha già piantato 284.817 alberi nei Comuni della Città metropolitana di Milano, compreso il Comune di Milano.

Nella città di Milano il cemento lascia spazio al verde. La nuova stagione agronomica di Forestami parte con la piantagione di oltre 90.000 nuovi alberi nei Comuni di Città metropolitana che hanno già attivo un protocollo d’intesa con Forestami. Le nuove piante non sorgeranno solo nei grandi parchi, ma Forestami ha l’obiettivo di portare il verde anche lungo le strade, nelle piazze e cortili della città, ma anche sui tetti e sulle facciate dei palazzi per rallentare il riscaldamento globale, ridurre i consumi energetici, ripulire dalle polveri sottili l’aria, migliorando il benessere dei cittadini.

Il 20 novembre alle ore 11 avrà inizio, all’interno del Parco Nord Milano, la fase di depavimentazione del suolo nell’area ex-industriale occupata un tempo dalla fabbrica Impalcature Tubolari Express Milano (ITEM) per liberarlo dal cemento e riportarlo alla condizione naturale, per poi lasciare posto a un nuovo bosco, con specie vegetali tipiche del territorio, uno specchio d’acqua naturalistico e percorsi per la sua fruizione. Sempre sabato 20 alle 14 è stata organizzata una piantagione collettiva simbolica al Parco Nord Milano (Cormano, via Borromeo – vicino alla stazione ferroviaria Bruzzano), aperta a tutti per la prima volta dopo la pandemia.

Milano, dopo aver ospitato la Youth4Climate e la PreCOP, continua ed essere in prima linea nella lotta alla crisi climatica. «La Cop26 – dichiara il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala – ci ha posto di fronte alla necessità di continuare sulla strada della transizione ecologica con grande determinazione. Forestami è uno dei progetti più importanti e concreti che abbiamo avviato. Siamo pronti a piantare oltre 90.000 nuovi alberi nel territorio della Città metropolitana ed entro la fine dell’anno supereremo l’obiettivo promesso di oltre 300.000. Piantare alberi significa guardare al futuro, costruire una città sostenibile e più vivibile. Milano c’è e sta facendo la sua parte. Grazie a tutti i cittadini che hanno partecipato con le proprie donazioni».

“Mentre a Glasgow e nel mondo si discuteva -con maggior o minor successo- delle politiche più adatte a rallentare il surriscaldamento globale, Forestami continuava a piantare alberi e a sostituire il cemento con la terra. La sfida che ci siamo posti, piantare 3 milioni di nuovi alberi entro il 2030, era difficile; ma grazie alla spinta potentissima dei cittadini, delle comunità locali, delle aziende e del mondo della ricerca e della scuola, la stiamo vincendo. Forestami è già oggi un modello per le altre città del mondo che hanno deciso di promuovere una transizione ecologica” commenta Stefano Boeri, Presidente Comitato Scientifico di Forestami.

forestami
Piantumazione alberi al parco Baden-Powell. Foto Comune di Milano

Forestami è un progetto che cresce e si sviluppa grazie alle donazioni dei cittadini, delle aziende e grazie all’aggiudicazione di bandi pubblici. “Piantiamola” è la nuova campagna di comunicazione con cui Forestami guarda al futuro verde della Città metropolitana di Milano sensibilizzando tutti a donare per contribuire concretamente alla crescita del capitale naturale.

In occasione del Natale, dopo il successo dello scorso anno, sarà possibile “regalare Forestami” ai propri cari sostenendo simbolicamente la piantagione di uno o più alberi o contribuendo alla realizzazione dei progetti più ampi e ambiziosi di Forestami finalizzati a incrementare il capitale naturale su tutto il territorio della Città metropolitana di Milano.

Leggi anche:

Gli “intoccabili” del Pianeta Terra: ecco quali sono le riserve di carbonio irrecuperabili se perse

Kenya alle prese con la peggiore siccità degli ultimi 80 anni

Da domenica sera torna la PIOGGIA: prossima SETTIMANA fasi di MALTEMPO anche diffuso

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie