ItaliaMeteo

Maltempo in Toscana, preoccupazione per i fiumi: gli aggiornamenti

L'Arno minaccia la piena a Firenze e Pisa. La protezione civile invita a «non sostare vicino ad argini e sponde»

Il maltempo sta colpendo con violenza l’Italia e una delle zone in cui si registrano i maggiori disagi è la Toscana, dove è in vigore l’allerta arancione e preoccupa soprattutto il livello dei fiumi.

toscana maltempo accumuli
Maltempo in Toscana, gli accumuli di pioggia nelle ultime 24 ore. Fonte: CFR Toscana

A Firenze l’Arno minaccia la piena ed è ancora in crescita: probabilmente il picco di piena alla stazione di rilevamento di “Firenze Uffizi” sarà raggiunto a breve, quando il fiume sarà prossimo o di poco inferiore al secondo livello di criticità (di 5,5 metri) e farà registrare livelli al di sopra dei massimi che sono stati registrati negli ultimi vent’anni. La protezione civile della città metropolitana invita i cittadini a «non sostare vicino ad argini e sponde» dell’Arno. Il capoluogo della Toscana è sferzato dal maltempo da molte ore, con piogge abbondanti e forti raffiche di vento: per precauzione è stato chiuso il Giardino di Boboli, dove sarà necessario verificare la stabilità delle piante.

Al di sopra del secondo livello di criticità il Cecina (in fase di transito del colmo a Ponte di Monterufoli e in ulteriore aumento a Steccaia.), l’Ombrone, il cui colmo di piena è in transito alla sezione di Buonconvento, e il Bruna, con piena in transito tra le sezioni di Lepri e Macchiascandona. Centinaia di persone sono state evacuate dalle case considerate a rischio nell’eventualità di piene ed esondazioni.

Il fiume Sieve è esondato a Pontassieve, all’altezza di Ponte a Vico, ed è stato chiuso un tratto della via Colognolese. A Pisa il lungarni sono stati chiusi al traffico dalle 7.30 di questa mattina: esercito e Protezione Civile sono all’opera per attivare misure necessarie a fronteggiare un’eventuale piena che sarà possibile tra il tardo pomeriggio e la sera.

Le fotografie pubblicate dal sindaco di Pisa:

https://www.facebook.com/MicheleContiSindaco/posts/1127351310989690?__xts__%5B0%5D=68.ARAddnYoR63EMC57WynFAwAO-cPj09CmLhMOLysgHCHvooN4SMAaKhf1V7vLOjVqDX2gInUmLm5eoF3F2x9SeNfXJ0x4vi5MyhPR5e2DqktpkOalYljGM5KkXPNJLS4u61zh7M54kM7KVlJRJ3UH04AurDlFIfl6Q9LVIk4QAQ9St2NRcB54PP3cZKXKqMDrkXksSZwf9AjJ97LxM082__HRePQfznFLoFLs2DZ-yR55D05lQwdiPztclrgZtARRCB5ZGjID72dpH6H0jAJ9m1rpWEUvC16WZh-xjKqFiUkpwj_aYzDjRoeZ9e6bnDK44jReu6aL-J92T174wQOEx6NOHA&__tn__=-R

Valeria Capettini

Sono nata a Milano nel 1991 e sono da sempre appassionata di giornalismo e scrittura. Dal 2016 lavoro con Meteo Expert, un’esperienza che mi ha insegnato tanto e che mi ha permesso di avvicinarmi all’affascinante mondo della meteorologia e della climatologia, offrendomi l’eccezionale opportunità di lavorare fianco a fianco con alcuni dei maggiori esperti italiani in questo settore. Dopo essermi diplomata al liceo classico, nel 2014 mi sono laureata in Lettere moderne con una tesi sul Giornalismo e sul ruolo dei social media in questo mondo. Nel 2017 mi sono laureata in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse con una tesi sulla brand personality.

Articoli correlati

Back to top button