ClimaGhiacciTemperature

Antartide, il termometro schizza oltre i 20 gradi. Gli scienziati: «incredibile e anormale»

20.75 gradi sull'isola di Seymour, in Antartide: «non abbiamo mai visto nulla di simile»

La temperatura ha superato i 20 gradi in Antartide: l’annuncio è arrivato dal ricercatore brasiliano Carlos Schaefer, che il 9 febbraio, nella stazione di monitoraggio sulla Seymour Island, ha registrato il valore record di 20,75 gradi. «Stiamo assistendo alla tendenza al riscaldamento in molti dei siti che stiamo monitorando, ma non abbiamo mai visto nulla di simile», ha affermato lo scienziato, impegnato in un progetto del governo brasiliano che monitora l’impatto dei cambiamenti climatici sul permafrost e sulla biologia in 23 siti nell’Antartico.

Come sottolineato dallo stesso ricercatore, un caso singolo non rappresenta il sintomo di una specifica tendenza dal punto di vista dei cambiamenti climatici, ma il valore incredibile registrato pochi giorni fa è del tutto coerente con la direzione che sta prendendo il clima in Antartide, dove si registra uno dei tassi di riscaldamento più veloci del pianeta: sulla penisola continentale antartica e sulle isole vicine le temperature sono aumentate di quasi 3 gradi rispetto all’era preindustriale.
Un altro record assoluto per l’Antartide era stato registrato appena tre giorni prima nella stazione argentina di Esperanza, sulla penisola continentale che normalmente è più fredda delle isole. Come riporta il Guardian, gli scienziati che raccolgono i dati delle stazioni di monitoraggio hanno descritto il nuovo record come qualcosa di «incredibile e anormale». Secondo i dati resi noti dal servizio meteorologico nazionale argentino, in media la temperatura massima sull’isola di Seymour è di 1 grado nel mese di febbraio, uno dei più caldi dell’anno insieme a gennaio e dicembre. A luglio, che qui è il mese più freddo dell’anno, la temperatura massima è mediamente di -11 gradi.

antartide media
Crediti: Servicio Meteorológico National
Tags

Valeria Capettini

Sono nata a Milano nel 1991 e sono da sempre appassionata di giornalismo e scrittura. Dal 2016 lavoro con Meteo Expert, un’esperienza che mi ha insegnato tanto e che mi ha permesso di avvicinarmi all’affascinante mondo della meteorologia e della climatologia, offrendomi l’eccezionale opportunità di lavorare fianco a fianco con alcuni dei maggiori esperti italiani in questo settore. Dopo essermi diplomata al liceo classico, nel 2014 mi sono laureata in Lettere moderne con una tesi sul Giornalismo e sul ruolo dei social media in questo mondo. Nel 2017 mi sono laureata in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse con una tesi sulla brand personality.

Articoli correlati