ClimaEuropaTerritorio

I Cambiamenti Climatici stanno accelerando: ce lo dice anche il vino

I tempi della raccolta dell'uva in Borgogna hanno molto da dire su come sta andando il clima

Il campanello d’allarme stavolta suona dalla Francia, dove i ricercatori hanno portato alla luce un’accelerazione dei cambiamenti climatici negli ultimi trent’anni.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista The Climate of the Past: i ricercatori hanno analizzato i tempi dei raccolti nella capitale del vino della Borgogna, Beaune, confrontando documenti storici con i registri agricoli e climatici moderni.
In un comunicato stampa Christian Pfister, professore presso il Centro di ricerca sui cambiamenti climatici dell’Università di Berna, ha spiegato che «ci aspettavamo che sarebbe emersa chiaramente la tendenza a un’accelerazione del riscaldamento dalla metà degli anni Ottanta».

cambiamenti climatici e vino
Fonte: Climate of the Past

Unendo i documenti storici comunali e le relazioni pubblicate sui giornali con i dati moderni, i ricercatori sono stati in grado di stilare l’archivio più lungo mai realizzato dei raccolti di uva da vino. «Il registro è chiaramente diviso in due parti», osserva Thomas Labbé, ricercatore delle Università di Borgogna e Lipsia. Fino al 1987 l’uva è stata raccolta a partire dal 28 settembre, mentre negli ultimi trent’anni il raccolto ha avuto inizio già a partire dal 15 settembre.
Come emerge dai dati, le estati più calde e asciutte hanno portato a raccolti precoci, mentre le annate più fredde hanno ritardato i tempi della raccolta.

cambiamenti climatici e vino
Unsplash/Maja Petric

Gli scienziati hanno anche confrontato i loro risultati con i record di caldo che sono stati registrati a Parigi negli ultimi 360 gradi, ottenendo una corrispondenza. «Il passaggio a un più rapido riscaldamento globale dopo il 1988 si distingue in modo molto netto. Il carattere eccezionale degli ultimi trent’anni diventa evidente a tutti», ha detto Pfister.

Tags

Valeria Capettini

Sono nata a Milano nel 1991 e sono da sempre appassionata di giornalismo e scrittura. Dal 2016 lavoro con Meteo Expert, un’esperienza che mi ha insegnato tanto e che mi ha permesso di avvicinarmi all’affascinante mondo della meteorologia e della climatologia, offrendomi l’eccezionale opportunità di lavorare fianco a fianco con alcuni dei maggiori esperti italiani in questo settore. Dopo essermi diplomata al liceo classico, nel 2014 mi sono laureata in Lettere moderne con una tesi sul Giornalismo e sul ruolo dei social media in questo mondo. Nel 2017 mi sono laureata in Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse con una tesi sulla brand personality.

Articoli correlati