ClimaEsteroPolitiche

La Germania anticipa i tempi: neutralità climatica nel 2045. I nuovi obiettivi

La Germania ha deciso di innalzare il suo impegno in materia di clima: la prossima settimana verrà presentata la nuova riforma

La Germania innalza i suoi obiettivi in materia di clima. Come anticipato da Clean Energy Wire, il governo tedesco ha deciso di puntare alla neutralità climatica entro il 2045, con cinque anni di anticipo rispetto all’impegno precedente. La riforma, che sarà presentata la prossima settimana, avanzerà anche la proposta di ridurre le emissioni del 65% entro il 2030 (dall’attuale obiettivo del 55%) e introdurrà un nuovo obiettivo, vale a dire la riduzione dell’88% entro il 2040, come affermato dal ministro delle finanze Olaf Scholz e dal ministro dell’ambiente Svenja Schulze.

La decisione del governo tedesco segue una storica sentenza sul clima della massima corte tedesca, che ha considerato insufficienti gli attuali obiettivi.

Clima, storica sentenza in Germania: la protezione del clima diventa un diritto fondamentale

Germania, anche Angela Merkel conferma la decisione: «Dovremo istituire misure aggiuntive»

Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, ha confermato la decisione. «All’interno del governo abbiamo discusso su come attuare molto rapidamente la sentenza della Corte costituzionale», si legge su Clean Energy Wire. Per raggiungere la neutralità climatica entro il 2045, «dovremo ovviamente istituire e attuare misure aggiuntive», ha aggiunto. La Germania segue a ruota gli Stati Uniti, che nel recente summit virtuale sul clima presieduto da Joe Biden hanno annunciato i nuovi obiettivi per la riduzione delle emissioni.

Può interessarti anche:

Gli Stati Uniti hanno annunciato il proprio obiettivo per la riduzione delle emissioni

Il summit di Biden decisivo per il clima: «gli USA ora fanno sul serio», ma il successo del vertice non dipende solo da loro. L’analisi con Jacopo Bencini

Clima, con impegni attuali riscaldamento globale a +2,4°C entro la fine del secolo

Altre notizie:

Fusione dei ghiacci in Antartide: il conseguente innalzamento del livello del mare potrebbe essere inarrestabile

Dalla natura le soluzioni per l’adattamento ai cambiamenti climatici. Il rapporto dell’Agenzia Europea dell’ambiente

Crisi climatica, «i nostri figli combatteranno guerre per l’acqua e il cibo»: il discorso del Vicepresidente della Commissione Europea

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie