Copertina Meteo

Oggi tempo instabile: veloce MIGLIORAMENTO alla vigilia di Capodanno

Le piogge nella giornata odierna bagneranno un po' tutti i settori tirrenici del Paese, domani invece si avrà una velocissima tregua

Oggi il tempo si presenta ancora instabile, con piogge e rovesci sparsi sui settori tirrenici del Paese e rischio di fenomeni localmente anche intensi. Domani, vigilia di Capodanno, si profila una breve fase di tempo più stabile, anche al Centro-Sud. Nella notte di San Silvestro, nuvolosità in aumento su tutto il Centro-Nord.

Meteo per le prossime ore: piogge e rovesci sparsi su tutte le regioni tirreniche, con possibilità di fenomeni localmente intensi. Venti ancora forti sullo Ionio e nel Salento

Tendenza ad ampia schiarite sui settori alpini, in Piemonte e Liguria di ponente. A fine giornata sprazzi di sereno anche in Lombardia. Cielo nuvoloso o molto nuvoloso sul resto d’Italia con piogge e rovesci sparsi su tutte le regioni tirreniche, estremo levante Ligure, Puglia meridionale, Sicilia e Sardegna occidentale; localmente i fenomeni saranno intensi. Qualche debole e isolata pioggia su Emilia Romagna, Marche, Basilicata e Puglia centro-settentrionale. Nevicate in Appennino oltre gli 800-1200 metri sui rilievi del Centro-Nord e della Sardegna, oltre i 1400-1500 sui rilievi del Sud. A inizio giornata nebbie nella Val Padana centrale, in diradamento ma di nuovo in formazione in banchi dalla tarda serata.

Temperature massime in calo in Emilia, al Centro e in Sardegna; in rialzo in pianura al Nord. Nella notte e al primo mattino gelate anche in pianura nelle regioni di Nord-Ovest. Venti: in prevalenza deboli al Centro-Nord; soffieranno invece con forte intensità da sud sullo Ionio e in Salento e di Maestrale in Sardegna; venti moderati occidentali anche sulla Sicilia e sul Tirreno meridionale. Moto ondoso in attenuazione sul medio e alto Adriatico; mossi o molto mossi gli altri bacini.

Meteo per domani, giovedì 31 dicembre: breve fase di tempo più stabile, con miglioramento anche al Centro-Sud. Venti in attenuazione. Nella notte di San Silvestro nuvolosità in aumento su tutto il Centro-Nord

Quella di giovedì si preannuncia come una giornata con tempo più stabile e in miglioramento anche nelle regioni centro-meridionali. Qualche pioggia insisterà sulla Sardegna occidentale, sulle coste toscane e lungo il basso versante tirrenico. Nel resto d’Italia giornata soleggiata con maggiore presenza di nuvole al mattino in Friuli Venezia Giulia e nelle zone interne del Centro.

Nebbie a inizio giornata, localmente anche fitte, in Pianura Padana, sulle coste dell’alto Adriatico e nelle valli di Toscana e Umbria. In serata nuovo aumento della nuvolosità su estremo Nord-Ovest, Liguria e regioni centrali tirreniche, con piogge in Toscana e deboli nevicate sulle Alpi occidentali. Nella notte di San Silvestro la nuvolosità si estenderà a gran parte del Centro-Nord.

Temperature minime in diminuzione quasi ovunque, con valori sottozero anche in pianura al Nord; massime in lieve calo al Sud, per lo più stazionarie altrove. Venti in attenuazione ma ancora moderati occidentali sulle Isole e sui mari meridionali. Mari: poco mosso l’Adriatico settentrionale, mossi i restanti bacini intorno alla Penisola fino a molto mosso il Tirreno meridionale.

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button