Notizie Italia

Meteo: fino a giovedì clima fresco e ventilato. Da venerdì cambia qualcosa

Temperature in calo sull'Italia verso valori inferiori alla norma. Nel weekend tornano i temporali

La scena meteo dell’Italia vede in questo mercoledì l’afflusso di correnti fresche dai Balcani. Fino a giovedì ci attendono giornate fresche e ventilate, con temperature in calo e perlopiù inferiori alla norma climatica. Da segnalare solo un po’ di instabilità all’estremo Sud e nelle due Isole maggiori. Da venerdì si profila un rinforzo dell’alta pressione che, oltre ad assicurare tempo stabile, determinerà un leggero aumento delle temperature. Nel weekend è molto probabile l’arrivo di una perturbazione atlantica (n.7 del mese) al Nord.

Le previsioni meteo per le prossime ore

Giornata di tempo ancora in prevalenza stabile al Centro-Nord, con un moderato aumento della nuvolosità al Nordovest e schiarite pomeridiane sul Nordest; cielo più nuvoloso all’estremo Sud e sulle isole. Nel pomeriggio possibilità di rovesci isolati nel sud della Calabria, nelle zone interne della Sicilia, sulla Sardegna sud orientale.

Temperature in contenuta diminuzione.
Venti in prevalenza moderati da nord o nordest sulle regioni centro meridionali; più deboli al Nord e in Sardegna.
Mari mossi, fino a molto mossi basso Adriatico e Ionio.

Controlla qui le previsioni meteo nel dettaglio per il tuo comune

Le previsioni meteo per domani, giovedì 22 settembre

Giornata in gran parte soleggiata e asciutta. Soltanto su Calabria meridionale, sulla Sicilia e sulla Sardegna centro meridionale sarà presente una nuvolosità significativa. Possibilità di rovesci a carattere isolato nelle zone interne della Sardegna e nel sud della Sicilia.

Temperature su valori leggermente inferiori alle medie stagionali e in ulteriore lieve calo sul Lazio, al Sud e nelle Isole maggiori; in leggero rialzo al Nord-Ovest; massime pomeridiane fra 19 e 22 gradi al Nord e sul versante adriatico, 20-24 gradi sulle regioni tirreniche e ioniche, punte di 25-26 in Sardegna e Sicilia.
Venti deboli o localmente moderati da nord o nord-est al Centro-Sud, fino a tesi di Tramontana tra il Canale d’Otranto e lo Ionio; venti deboli al Nord.
Mari: mossi il basso Adriatico, lo Ionio, il Tirreno centro-occidentale e il Ligure occidentale; fino a molto mosso il basso Ionio al largo; localmente mossi il medio Adriatico, lo Stretto di Sicilia e il Canale di Sardegna; per lo più poco mossi gli altri settori.

Le previsioni per venerdì 23 settembre

Alta pressione in rinforzo con conseguenti condizioni di tempo stabile in quasi tutta Italia. Da segnalare un po’ di nuvolosità sulle zone montuose, al Nord-Est, sul medio-basso Adriatico, sulla bassa Calabria e le Isole; non si escludono brevi e isolate piogge nelle aree meridionali e orientali della Sicilia. Alla sera nubi in aumento al Nord-Ovest.

Temperature: previsto un leggero rialzo delle massime; nel pomeriggio valori in generale dai 20 ai 24 gradi e punte di 25-27 gradi sulle Isole.
Venti deboli, salvo rinforzi da nord fra basso Adriatico e Ionio orientale, da est intorno alle Isole e sul basso Tirreno.
Localmente mossi i mari meridionali, calmi o poco mossi gli altri bacini.

Le notizie di IconaClima:

Amazzonia e popoli indigeni minacciati da crisi climatica e politiche criminali: è un problema per tutti

Siccità: il 2022 potrebbe diventare l’anno più secco di sempre a livello globale

Draghi alla Youth4Climate: sul clima dobbiamo fare meglio e più in fretta

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati

Back to top button
Abilita notifiche OK No grazie