Meteo

Vortice in risalita dal Nord Africa spinge tanta sabbia del Sahara verso l’Italia

La polvere sahariana sospesa in atmosfera viene spinta sul nostro Paese dai forti venti che accompagnano la perturbazione

La risalita dal Nord Africa di un vortice di bassa pressione, responsabile del maltempo di oggi al Sud e in Sicilia, sta sollevando grandi quantità di pulviscolo di sabbia del Sahara. Questi finissimi granelli di polvere sahariana, con un diametro inferiore a quello di un granello di sabbia che è circa 0.063-2 mm, una volta sollevati in atmosfera verranno trasportati dal vento forte che accompagna questa perturbazione e raggiungeranno i cieli dell’Italia nelle prossime ore.

Secondo i modelli di previsioni del Barcelona Dust Forecast Center le concentrazioni di pulviscolo sahariano raggiungeranno circa i 3 grammi per metro quadro domani al Sud e in Sicilia. I venti che accompagnano la perturbazione, però, sospingeranno gradualmente la sabbia sahariana anche nei cieli delle regioni centrali e settentrionali italiane.

La pioggia farà precipitare al suolo parte del pulviscolo sospeso, con concentrazioni che nell’arco di 3 ore potrebbero superare i 400 milligrammi per metro quadrato. In 24 ore, quindi, potrebbero accumularsi su 1 metro quadrato circa 3,2 grammi di finissima sabbia sahariana.

Leggi anche:

Tantissima sabbia del Sahara sulle Canarie: arriva la “calima”

Tags

Redazione

Redazione giornalistica composta da esperti di clima e ambiente con competenze sviluppate negli anni, lavorando a stretto contatto con i meteorologi e i fisici in Meteo Expert (già conosciuto come Centro Epson Meteo dal 1995).

Articoli correlati